Disney On Ice Presents "Rockin' Ever After" Premiere/Skating Party
People

Tori Spelling ancora in ospedale per esaurimento nervoso

Le forti emicranie che colpiscono l'attrice sarebbero dovute allo stress e ai tradimenti del marito

Esaurimento nervoso. Con questa diagnosi Tori Spelling attrice, moglie e mamma di 4 bambini, è finita di nuovo in ospedale. Tori, che tutti ricordano come la Donna di Beverly Hills 90210 non è nuova ai ricoveri.

Questo autunno, in pieno clima ebola, era trapelata la notizia che Tori fosse finita in quarantena per un sospetto caso di ebola. L'indiscrezione si era poi rivelata falsa, l'attrice aveva solo accusato una forte influenza sommata ad una buona dose di stress. 

A minacciare la stabilità psichica della donna, oltre al lavoro e a ben 4 bambini piccoli, anche i continui tradimenti del marito, Dean Mc Dermott, che di frequente, come testimoniato dal docu-reality sulla vita di Tori, si concederebbe delle scappatelle

Questo provocherebbe alla Spelling continue emicranie. Nell'ultimo periodo l'attrice ha fatto spola dentro e fuori dall'ospedale diverse volte e lo scorso 6 marzo è stata ricoverata presso l'Encino Hospital Medical Center vicino a Los Angeles proprio per curare i potenti mal di testa che la colpiscono.

"È un circolo vizioso ormai - ha riferito una fonte a RadarOnline a proposito delle emicrania -  si ripresentano a intervalli regolari e Dean è stanco dei continui viaggi all'ospedale. I dottori al pronto soccorso hanno più volte detto a Tori che la causa principale delle sue emicranie è l'eccessivo stress e le hanno sempre consigliato di tornare a casa".

"Vista la sua giovane età – l'attrice ha compiuto 41 anni - e il fatto che è in perfetta salute, Tori non ha bisogno di essere ricoverata. Questa volta la star non è stata trattenuta per cui è dovuta tornare a casa. Ma era anche la terza volta in un anno che si presentava per l'emicrania".

Secondo molti la "cura" migliore per Tori sarebbe quella di piantare in asso il marito fedifrago, ma crescersi da sola quattro figli nati tra il 2007 e il 2012 non è una passeggiata e la Spelling lo sa bene.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti