Non si chiama Sansone, ma Giorgos, eppure tanto per il modello quanto per l'eroe greco la forza stava tutta nei capelli. Peccato che se Sansone aveva il divieto di tagliarli per non perdere potenza Giorgos per poterli tenere in testa, la potenza l'aveva persa tutta, almeno quella sessuale.

Eppure Giorgos Tsetis, fascinoso modello olandese di 27 anni, per amore delle passerelle ha rinunciato al sesso per sei lunghi anni.

Il ragazzo, infatti, ha iniziato a perdere i capelli molto giovane e la prematura alopecia rischiava di stroncargli una promettente carriera nell'industria della moda americana.

Per evitare di vedere crollare i suoi sogni con la stessa velocità con la quale perdeva capelli Giorgos ha iniziata ad assumere un farmaco, la Propecia, che gli ha sì restituito la criniera, ma a costo di inibirne la mascolinità.

Un effetto collaterale non da poco a causa del quale Giorgos ha perso la fidanzata insieme all'autostima. Solo la carriera lavorativa ha ripreso ad andare bene e per sei anni, dai 21 ai 26, il giovane ha falcato le passerelle senza, però, battere un chiodo.

Infelice e deluso della propria non vita erotica ha detto addio al farmaco rischiando di salutare anche la chioma (e la carriera).

Quando pensava che tutto fosse perduto il modello ha incontrato Roland Peralta, direttore operativo e finanziario di un marchio di shampoo contro l'invecchiamento dei capelli. Con lui ha creato un nuovo prodotto, un integratore vitaminico di nome Nutrafol. Un progetto che lo ha accompagnato fino ad oggi riscuotendo grande successo e grazie al quale è tornato ad avere capelli fluenti e virilità funzionante con grande entusismo dei suoi 27 anni d'età.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti