Che sia sui toni del rosso, dell'azzurro o del giallo non importa, ciò che conta è che William, Kate e i bambini vestano in nuance.

Una famiglia in pendant

E' ormai abitudine dei Duchi di Cambridge scegliere outfit che s'intonino a quelli di George e Charlotte e, nel corso della visita ufficiale sui luoghi della memoria della Polonia e Germania nazista, la regola non viene smentita.

Bianco e rosso per l'arrivo in Polonia; azzurro per lo sbarco a Berlino. Charlotte, impeccabile accanto a Kate, si mostra molto più a suo agio nelle occasioni pubbliche del fratello George spesso imbronciato, annoiato e con l'espressione di chi vorrebbe essere da tutt'altra parte che non sia quella.

LEGGI ANCHE: George di Cambridge, i tre anni del Royal Baby

LEGGI ANCHE: La principessa Charlotte compie due anni

Le tappe della visita 

Durante i due giorni in Polonia, tra le altre cose, i Duchi di Cambridge hanno visitato il campo di concentramento nazista di Stutthof, vicino Danzica. Con loro c'erano i sopravvissuti Zigi Shipper e Manfred Goldberg.

La struttura, dove furono imprigionate 110mila persone, fu la prima allestita nel Paese nel 1939 e una delle ultime a essere liberate nel 1945.

LEGGI ANCHE: William e Kate in Canada

LEGGI ANCHE: No fly zone sopra la residenza di William e Kate

Stamane, poi, la Royal Family è volata a Berlino per incontrare il cancelliere Angela Merkel e visitare il museo dell'Olocausto.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti