Life

L'ultima mania vip: il "ritocchino" ai piedi

E' boom di ricorsi alla chirurgia estetica per avere piedi più belli (e sfoggiare scarpe extralusso)

L'ultima frontiera della chirurgia estetica è rappresentata dai "ritocchini" ai piedi, per diventare moderne Cenerentole – Credits: Getty Images

Una volta li chiamavano "feticisti", oggi invece la mania per i piedi è diventata trendy. O meglio: è l'ultima mania tra i vip a stelle e strisce. Negli Stati Uniti, infatti, è tutto un fiorire di interventi di chirurgia estetica, ma non ai soliti "vecchi" punti critici (seno, collo, fianchi, viso), bensì ai piedi. Per far cosa? L'imperativo delle star, soprattutto dalle parti di Beverly Hills, sembra essere quello di avere piedi perfetti, alla Cenerentola, insomma.

E in qualche misura Cinderella c'entra, eccome, non solo come icona fiabesca della principessa perfetta che riesce a calzare altrettanto perfette scarpine di cristallo. Oggi quello che attrici e modelle cercano è proprio la perfezione, per non dover subire atroci torture nel camminare (o sfilare su passerelle & C) con tacchi 12 tanto sexy quanto scomodi. E' in questa direzione che va, ad esempio, il cosiddetto intervento del "cuscino pedale", ovvero quello che prevede di inserire un cuscinetto di grasso sotto la pianta del piede per non alleviare il dolore quando si portano scarpe dai tacchi vertiginosi: con il ritocchino al piede, non servirà più dover ricorrere alle solette di silicone in vendita in farmacia o nei negozi di calzature, usa e getta. Il problema sarà insomma risolto definitivamente, esattamente come le antiestetiche "borse all'alluce", che possono essere eliminate con la bunionectomia, ovvero l'asportazione di quella parte di pelle e carne che fa da cuscinetto al dito del piede.

Che dire poi del "10 perfetto", invenzione del chirurgo e podiatra Ali Sadrieh, che al New York Times ha raccontato la sua creazione: un intervento per rendere omogenea la lunghezza delle dita dei piedi, in modo da renderli perfetti. Insomma, ce n'è per tutti i gusti e per tutte le scarpe: dopo essere passate dal bisturi, infatti, le moderne Cenerentole potranno mettere in bella mostra i loro piedi, ma soprattutto le infine collezioni di scarpe di cui dispongono. Insieme alle borse - si sa - le scarpe sono una delle passioni dell'universo femminile. Ma non solo.

Sono molti gli uomini che hanno una certa predilezione per questa parte, a volte più nascosta, del corpo femminile. Con "l'ultima frontiera della chirurgia estetica", come è stata definita dallo stesso dottor Sadrieh, saranno tutti accontentati. E guai a chi ricorda che già nell'antica Cina esiste la cosiddetta pratica del "Loto d'oro", che prevedeva di fasciare i piedi delle bambine, in modo da modificarne artificialmente la crescita e renderli perfetti. Quello era il passato: oggi basta il bisturi.

© Riproduzione Riservata

Commenti