Life

Cartoon Village: il festival per chi ama cartoni animati e fumetti

Torna in Maremma la manifestazione dedicata al mondo dell'immaginazione

– Credits: Ufficio Stampa

Peppa Pig accanto a Ken il Guerriero, l’Ape Maia a braccetto con l’Uomo Ragno, Lady Oscar che beve il caffè a casa Simpson nel villaggio dei Puffi: succede l’11, 12 e 13 luglio a Manciano (GR), nel cuore della Maremma toscana, dove torna Cartoon Village, non una fiera, ma più di un festival; un’esperienza unica dedicata al mondo dei  cartoni animati, dei fumetti, dei games e della creatività.

UN MONDO A FUMETTI - Per tre giorni un intero paese si animerà dei protagonisti più amati della nostra immaginazione. L'ingresso al festival è gratuito così come l'accesso a tutte gli spettacoli, le attrazioni e le mostre.

Cartoon Village ospiterà, infatti, spettacoli no-stop, laboratori di fumetto, animazione e doppiaggio, incontri con alcuni tra i migliori disegnatori, doppiatori e musicisti dei cartoon nazionali, anteprime editoriali e cinematografiche, talk show, parate musicali, alternative-cosplay, mostre di fumetti, vignette satiriche, mercatino comics&manga, karaoke cartoon, proiezioni, area games, giochi interattivi, concerti e molto altro ancora.

I NUMERI - Sarà una tre giorni fitta di ospiti e di appuntamenti, con oltre 50 fra celebri fumettisti, doppiatori e cantanti delle sigle tv; 16 proiezioni cinematografiche; 22 mostre a fumetti ad animare l’intero borgo di Manciano; 50 spettacoli e set live in tre giorni; 5 parate “animate”; area games, giochi interattivi, accampamenti vichinghi e area zombies; quattordici le aree tematiche attive, dalle 10 a mezzanotte, non stop. Fra i miti di ieri e di oggi che sarà possibile incontrare grazie alla presenza dei loro disegnatori, doppiatori ed interpreti musicali

LE NOVITA' - Numerose quest’anno le novità in programma. A cominciare dal “Fan-Made video contest” il concorso che permette a tutti gli appassionati di cimentarsi con le produzioni video raccontando Cartoon Village. Saranno presentate alcune anteprime cinematografiche e televisive nazionali. Inoltre sarà proiettata in esclusiva una serie a cartoni animati interamente scritta, disegnata, doppiata e sonorizzata dai bambini delle scuole elementari e medie delle province di Arezzo (Bibbiena), Siena (Abbadia San Salvatore) e Grosseto (Manciano, Marsiliana, Saturnia). Le opere sono state realizzate all’interno dell’iniziativa “Cartoon School” il laboratorio di animazione realizzato con il contributo di Avis Regionale e Provinciale. Non mancheranno infine i grandi momenti istituzionali del festival come Gente di Cartoonia (lo show dei cartoni animati), Vignette sul Ring (il contest-spettacolo di disegno umoristico), l’elezione di un “Sindaco a Cartoni” o il Cartoonia Music Festival, il concertone delle sigle tv con gli interpreti originali di sigle mitiche e senza tempo. Cartoon Village sarà diffuso sulla rete grazie alla presenza de La Nazione web e della web radio radioanimati.it che seguiranno in diretta tutta la manifestazione; inoltre sarà trasmessa in TV da “80 nostalgia” il programma di Neko TV.

© Riproduzione Riservata

Commenti