Era ora che Milano ospitasse un festival di tango tutto al femminile. Ed è un festival di respiro internazionale che parte proprio nell’anno dell’Expo. Ad organizzarlo è la Zotto Tango Academy, la scuola più blasonata della città e a idearlo è stata Daiana Guspero, direttore artistico della neonata rassegna nonché moglie e partner di ballo di Miguel Angel Zotto, famoso tanguero.

Si chiama Entre mujeres, perché è dedicato solo alle donne e non a caso si svolge il 7 e 8 marzo. 


Una due giorni di incontri e lezioni con cinque ballerine e insegnanti di fama internazionale che incontreranno le allieve. Una sorta di full immersion che offre l’occasione di perfezionare e sviluppare la tecnica femminile. E visto che la tango-mania imperversa, così come imperversa il pressappochismo di molti insegnanti, avere a che fare con delle fuoriclasse, è davvero occasione ghiotta per le appassionate del ballo, che l’Unesco, nel 2009, ha eletto "patrimonio culturale dell’umanità".  

Davanti alle allieve ci saranno Mariana Montes, Natalia Lavanderia, Nora Witanowsky, Roberta Beccarini oltre a Daiana Guspero: ognuna di loro porterà il suo stile (in alcuni casi anche in parte differente da quello "tradizionale") e il confronto fra di loro sarà uno stimolo unico per chi voglia imparare.

In tutto, oltre 20 ore di tecnica che si consumeranno alla Zotto Tango Academy di via Watt 5 e che saranno intervallati da momenti di chiacchiere, brunch, coffe break. Essendo lì raccolte praticamente solo donne, non poteva non essere previsto l’angolo dello shopping con scarpe da tanguera mozzafiato e mise molto sexy.

Ad accompagnare il Festival Entre mujeres ci saranno tre serate di milonga, con esibizioni delle maestre e dei loro partner, e musica dal vivo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Aprile, mese caliente per il tango

Roberto Herrera e Lorena Goldestein, Miguel Zotto e Daiana Guspero, El Flaco y Manuela, El Pibe Sarandì e Claudia Lombardi. Foto dei più grandi "tangheri" del mondo, che animeranno l'aprile milanese

Commenti