Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Gossip

Raffaella Fico sposa da passerella, Melita Toniolo saluta Fruscio, Nina Moric a cuore aperto e Peaches Geldof di nuovo mamma

Quello che è successo oggi nella vita delle celebrities

Gettyimages

Provaci ancora Raffaella

Immensa. Candida. Matronale. Raffaella Fico torna in passerella in abito da sposa. Lo fa a Napoli ma l'eco della notizia vola fino dall'altra parte della Manica e il britannico Daily Mail titola: "Gli sta dando un suggerimento?" e mostra le immagini di Raffaella incorniciata da un magnifico abito da sposa bianco che non fa che evidenziare l'avanzato stato di gravidanza. Tra due mesi baby Balo nascerà e la Fico non perde occasione per far arrivare all'orecchio del fidanzato (?) il messaggio: "Sposami e diventiamo una vera famiglia". Ma SuperMario - che cambia fidanzata e macchina con la stessa facilità con la quale i comuni mortali cambiano i calzini- sarà pronto per il grande passo?

fico2_emb4.jpg

Staffetta sexy tra Melita Toniolo e Nicole Minetti

Melita Toniolo appende il reggiseno al chiodo. Non sarà più lei la testimonial del marchio di biancheria intima Fruscio. Il testimone passa a Nicole Minetti , fresca dell'esperienza in passerella con Parah . Melita desidera mandare in pensione il suo ruolo di sexy diavolita e vorrebbe far conoscere anche il suo nato più fresco e ironico, magari conducendo una trasmissione alla Colorado (con Belen in maternità tutto è possibile...). Così l'ex gieffina si è congedata da Fruscio con una campagna hot e orientaleggiante che rimarrà nell'immaginario del grande pubblico... Ora reggiseni e gepierre passano a Nicole Minetti fresca ex consigliera in cerca di nuova occupazione. Per lei anche una campagna speciale per Natale. "Abbiamo scelto Nicole Minetti come nuova testimonial perché è bella, sensuale e rappresenta in pieno la donna Fruscio – ha spiegato la  titolare del marchio Cristina Mariani – una donna forte e coraggiosa in  mezzo a un mondo di uomini. Si è puntato su uno stile fashion, fresco e  sensuale allo stesso tempo, con uno sguardo ai colori e ai moods anni  ‘80". Ecco una nuova occasione per l'ex igienista dentale, ex modella ed ex consigleira regionale per mostrare un nuovo lato di sè

Nina cerca Nina

C'è chi cerca la propria vera anima con un viaggio in India, chi meditando, chi pregando, chi cambiando vita e chi togliendosi un po' di silicone di dosso. Succede a Nina Moric. Ospite nel salotto di Silvia Toffanin a Verissimo la Moric si confida. Uscita alla grande dal ricovero per abuso di alcool e farmaci l'ex di Corona parla dei grandi cambiamenti in corso. "Ormai mi sentivo un vecchio trans - dice la Moric ironica - e ho deciso di farmi sgonfiare le labbra e di togliere un po' di silicone". Continua la Moric: "ci ho messo un bel po' ad accettare il fatto di essere nata bella. In tanti hanno provato a minare le mie sicurezze e avevo bisogno di mettermi una maschera per andare bene... Oggi invece mi voglio riappropriare della vera Nina": appare serena e decisamente più bella la modella croata che, a proposito dell'ex maritol dice: "tra noi due quella forte sono io, non lui. Fabrizio è cambiato, un tempo aveva dei valori, delle regole, adesso no. Ma non rinnegherò mai il mio amore per lui perchè mi ha dato la cosa più bella che ho al mondo. Mio figlio."

Di figlio in figlio

Peaches Geldof aspetta il secondo figlio. La ventitre-enne figlia di Bob renderà per la seconda volta nonno il cantante regalandogli un altro maschietto. Il primo è nato solo sette mesi fa e si chiama Astala. E' il frutto dell'amore tra Peaches e il marito, il rocker  Thomas Cohen. Forse per una sorta di vendetta nei confronti del suo strano nome Peaches ha deciso di rifarsi sulla sua prole e dopo Astala è in arrivo Phaedra.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>