Gossip

Principe William: "George è un monello e mi ricorda Harry"

A un mese dalla nascita del principino inglese arriva la prima intervista alla Cnn e la foto ufficiale della famiglia dei Duchi di Cambridge

La prima foto ufficiale della famiglia dei Duchi di Cambridge

Nessun fotografo di fama internazionale, nessun set ufficiale o luce artificiale. La prima foto del principino George l'ha scattata il suo nonno materno, Michael Middleton nella tenuta di proprietà dei genitori di Kate a Bucklebury, nel Berkshire dove la neo famiglia reale ha trascorso le prime settimane dopo la nascita di George Louis Alexander lo scorso 22 luglio.

Nell'immagine, che ha fatto il giro del mondo, ci sono mamma Kate, papà William e il piccolo George dormiente ritratti in posa bucolica. Abiti casual e sorriso sul viso per un rassicurante quadretto famigliare con tanto di cagnolini accovacciati. Una sorta di contemporaneo quadro fiammingo che testimonia l'armonia e la solidità del futuro del Regno e che immortala la famigliola in un attimo di vita domestica. Del resto il concetto di "normalità" è quello che William e Kate vogliono fare filtrare all'opinione pubblica e col quale vorrebbero far crescere il loro bambino.

A confermarlo è proprio il Duca di Cambridge intervistato dalla Cnn per la prima volta dalla nascita del suo bambino. L'occasione è la messa in onda da parte dell'emittente americana di un documentario dedicato alle attività umanitarie del futuro Re in Africa.

Lo speciale verrà trasmesso il prossimo 15 settembre, ma il 19 agosto è andato in onda uno spezzone della lunga intervista che si è svolta a Kensington Palace nel quale William ha parlato della nuova esperienza della paternità. "Mi ha cambiato la vita - ha dichiarato al microfono di Max Foster - non sono più la stessa persona di prima e non pensavo che mi avrebbe sconvolto così tanto"

Il principino si sta dimostrando un tipetto tosto come ammette sempre William: "George - dice- è una piccola canaglia che somiglia a mio fratello minore Harry. E' un monello, non gli piace molto dormire. Ma è Kate che fa il grosso del lavoro durante la notte".

Il Duca, comunque, non si tira indietro e racconta di essere stato il primo a cambiare il pannolino al principino. "È stata un'esperienza snervante - ha raccontato - ma anche un segno d'onore. L'ostetrica non mi ha permesso di farla franca e fissandomi ha detto: "Questo lo devi fare tu", e io l'ho fatto"

Come tutti i neo genitori il vero problema è la mancanza di sonno e per un paio d'ore di riposo in più sarebbe disposto a fare carte false. Per questo quando è tornato a lavoro, lo scorso 7 agosto in Galles come pilota di elicotteri della Raf Will ha tirato un sospiro di sollievo. "Beh come tutti i papà non vedevo l'ora di tornare a lavoro, ma solo per dormire un po'. E spero che nei primi giorni non farò il turno di notte"

Alla domanda "Cosa vorrebbe trasmettere a suo figlio" il futuro Re ha chiosato con una battuta dicendo: "Al momento, l'unica cosa che voglio trasmettere a mio figlio è di dormire di più e in questo modo, forse, non avrà bisogno di farsi cambiare così tanti pannolini"

© Riproduzione Riservata

Commenti