Gossip

Da Pete Doerthy e Amy Winehouse, a Brad Pitt e Robin Givens, gli amori segreti delle star

E poi Ashton Kutcher e Rihanna, Kristie Alley e John Travolta: le coppie che hanno vissuto lontano dai riflettori - Guarda la gallery della storia tra Rihanna e Chris Brown

s

– Credits: Getty Image

Clandestini e segreti, gli amori lontani dai riflettori sono spesso quelli più passionali. Pete Doerthy racconta di essere stato l'amante segreto di Amy Winehouse e di provare ancora oggi per lei lo stesso forte sentimento. Che si tratti di storie fugaci, tragiche, violente o intrise di pathos, sono tante le star che hanno vissuto l'esperienza di amori galeotti, come Ashton Kutcher e Rihanna, John Travolta e Kirstie Alley, Brad Pitt e Robin Givens, Eminem e Mariah Carey fino a Arnold Schwarzenegger e Brigitte Nielsen.

Prima coppia della lista è quella formata da Pete e Amy, con una love story che veste tutte le caratteristiche della tragedia da film. Storia sfortunata la loro, segnata dalla morte di lei e ancora piena di sentimento da parte di lui, nonostante il deteriorarsi del loro rapporto sia andato di pari passo con il peggiorare della salute di Amy. Parlando col Sun, lui la ricorda come una donna dal cuore grande e dice di avere scritto per lei una canzone composta da una melodia dolce e struggente, intrisa di malinconia a partire dal titolo Flags From The Old Regime. Pete confessa poi che per accompagnare al meglio la sua ultima composizione ci sarebbero “Un sacco di riprese video molto belle di me e lei e del nostro stare semplicemente insieme. Ma non sono ancora riuscito a riguardarle”.

Di altro tenore la scappatella tra Rihanna e Ashton Kutcher, una relazione iniziata dopo una festa a casa di un amico comune. Da quel momento, il flirt tra le due celebrities è continuato nella clandestinità, tra sms ed e-mail fino all'incontro vero e proprio in un albergo di Santa Monica. La passione tra le due star è durata solo pochi mesi, ma gli amori fedifraghi perderebbero parte della loro forza se non ci fosse un elemento tragico, degno di soap opera. A farne le spese in questo caso è stata Demi Moore, ex moglie di Ashton, caduta in depressione post divorzio - al punto di essere ricoverata in una clinica - e che non ha mai accettato l'unione tra i due.

Chi invece è riuscito a tenere lontano dai rotocalchi la propria storia d'amore sono stati Kirstie Alley e John Travolta. Che la dichiarazione della Alley sia solo una copertura della presunta omosessualità del collega, è affare delle malelingue. Noi ci affidiamo al New York Daily che invece riporta la confessione di Kristie: “John è stato il più grande amore della mia vita”. I due si sono conosciuti sul set di Senti chi parla e forse il ruolo di genitori ha fatto nascere in loro il desiderio di creare una famiglia insieme. Piccolo inconveniente: all'epoca delle riprese la Alley era sposata. Per i due membri di Scientology, quindi, solo amore platonico (?).

Non sempre però gli amori infedeli hanno vita facile, tanto più se sulla loro strada ci si mette un colosso come Mike Tyson. Lo sa bene Brad Pitt, che dopo essersi innamorato della ex moglie del pugile Robin Givens se l'è vista brutta. Sembra infatti che al re dei pesi massimi questa relazione non sia mai andata giù e che una volta gli fosse anche capitato di sorprendere il bell'attore fuori dalla casa della ex compagna. Fortuna vuole che in quel momento Tyson fosse colto da una sorta di delusione che gli ha tolto ogni forza e non piuttosto da rabbia violenta.

Cosa dire invece della coppia Mariah Carey e Eminem? Nonostante tutti i tentativi della cantante di negare qualsivoglia tipo di unione al rapper statunitense, il loro è stato ben altro che un semplice flirt. I due si sono conosciuti nel 2001 e da quel momento una controversa relazione di odio e amore li ha uniti. Ecco allora che per il rapper si scatena una sorta di malsana ossessione nei confronti di Mariah, tanto che a un certo punto l'ossessione di lui è diventata vero e proprio stalking.

Poi c'è chi delle proprie scappatelle riesce a farci un business. Parliamo di Arnold Schwarzenegger che con la sua ultima biografia My Unbelievably True Life Story non risparmia i particolari del suo flirt con Brigitte Nielsen sul set di Red Sonja, nel 1985. Ai tempi entrambi erano impegnati con i relativi consorti, ma nel racconto la loro unione è stata qualcosa di intenso. Vero è che il tempo addolcisce i ricordi e una storia d'amore, per vendere, vuol sempre il suo happy end.

© Riproduzione Riservata

Commenti