Gossip

Mila Kunis: "Partorirò nel dolore"

L'attrice in attesa della sua prima figlia ha le idee chiare 

Mila Kunis e Asthon Kutcher – Credits: Gettyimages

Aspetta una femmina ed è assolutamente convinta della sua scelta: la partorirà nel dolore. Mila Kunis ha le idee chiare: niente anestesia epidurale per far nascere la sua bambina. 

Inconsapevole del dolore al quale va incontro Mila, al suo primo figlio, si sta preparando al lieto evento e sta vivendo la gravidanza con gioia ed energia tanto che, probabilmente durante un picco ormonale, l'attrice ha dichiarato: "Voglio partorire naturalmente, senza farmaci, senza cesarei. A meno che le cose non vadano male o non ci sia un’urgenzaSono rimasta incinta perché l’ho voluto con tutte le cellule del mio corpo. Voglio applicare questa energia anche al parto, voglio far bene tutto".

Accanto a lei ci sarà il compagno, Asthon Kutcher, la ginecologa e la cognata, Katie Hightower, la moglie di Michael, il fratello gemello di Asthon. Le due cognatine paiono affiatatissime e Katie sta seguendo passo a passo la gravidanza di Mila fornendole consigli, guide e suggerimenti.

Proprio dopo aver ascoltato la sua mentore la Kunis avrebbe deciso di rinunciare all'epidurale sostenendo la necessità di un parto naturale per non traumatizzare la piccola. Povera Mila, non sa cosa l'attende e quanto, nel bel mezzo del travaglio, sarebbe disposta a pagare una fortuna pur di smettere di soffrire in una maniera al limite dell'umano. Chissà se con il secondo figlio ci ripenserà o se la devozione a madre natura le farà fare il bis.

© Riproduzione Riservata

Commenti