Gossip

Michael Douglas e Catherine Zeta Jones: nessun divorzio in vista

I due attori si sarebbero solo presi una pausa di riflessione - La fotostoria

AFP/JOE KLAMAR

Per ora nessuno dei due è ancora andato dall'avvocato. Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones sarebbero solo "in una pausa dal loro matrimonio". Così almeno riporta la rivista People secondo la quale esisterebbe ancora uno spiraglio per salvare l'unione tra i due attori.

Dal 22 aprile Michael e Catherine non compaiono in pubblico insieme e qualche settimana fa si era diffusa la notizia dell'imminente separazione . Amici della coppia spiegano, però, che dopo aver condotto tante battaglie - il tumore di Douglas e i disturbi bipolari di Catherine - marito e moglie erano talmente sotto stress da non essere più in grado di trovare pace e serenità. Per questo sarebbe stata necessaria una pausa di riflessione e la loro priorità, in questo momento, sarebbe solo il benessere dei due figli: Dylan di 13 anni e Carys di 10.

L'attore protagonista di Attrazione fatale è volato in Europa e dopo aver partecipato al Festival del cinema americano di Deauville, in Francia  è andato ora a Berlino dove, sereno, è stato visto passeggiare in versione casual per le strade della capitale tedesca. 

Intanto Catherine è da sola a New York. L'ex presentatrice tv Anna Walker, intima dell'attrice ha dichiarato: "Le prossime settimane saranno molto difficili e sono molto preoccupato per lei. Questo è un momento molto traumatico. Si è appena sottoposta a un nuovo ciclo di cure per il suo disturbo bipolare, se riesce a tenere sotto controllo tutto questo stress sarà un miracolo". 

In questa sorta di "guerra dei Douglas" si è inserito anche il patriarca Kirk. Secondo il britannico Sun l'attore 96enne padre di Michael starebbe capeggiando una vera e propria delegazione, composta da parenti ed amici, per cercare di rimettere insieme i cocci della famiglia. L'immortale "Spartacus" riuscirà anche in questa impresa? 

© Riproduzione Riservata

Commenti