Gossip

Madonna censurata da Anna Wintour

La pop star non è stata invitata al Met Ball di New York perchè avrebbe osato un look troppo spinto

Madonna – Credits: Instagram

Non l'ha presa benissimo. Madonna non ha gradito l'esclusione dal galà benefico Met Ball organizzato, come ogni anno, dalla temutissima direttrice di Vogue America Anna Wintour. L'evento si è svolto lo scorso 5 maggio a New York, ma Madge non è stata invitata.

La "colpa", a quanto pare, sarebbe stata del look scelto dalla regina del pop per partecipare al galà: un nude look estremo che non è piaciuto a Lady Vogue. Non è un mistero che la Wintour voglia conoscere con anticipo gli outfit scelti dai suoi ospiti per gli eventi da lei organizzati in maniera tale da arrogarsi il diritto di veto se il look non è di suo gradimento.

Già nel 2013 Madonna aveva lasciato perplessi i guru modaioli con un abito post punk un po' troppo sexy (e poco consono al mezzo secolo della signora Ciccone). Quest'anno la cantante voleva spingersi oltre, e nonostante si stia parlando di Madonna in persona, l'inflessibile direttrice ha detto "No!".

A spiegare la vicenda è stata la stessa Madonna sulla sua pagina Instagram. Sul social fotografico la pop star ha pubblicato l'immagine dell'abito - se così si può definire - che avrebbe indossato al Met Ball accompagnato dalla didascalia: "Ecco cosa avrei indossato al Met Ball ma Anna ha detto 'Non quest'anno!'".

Sulla foto trionfa il cartello "Censored!" ad indicare quanto il veto della Signora della moda non sia andato giù all'artista che, tra il serio e lo scherzoso, ha comunque fatto capire cosa ne pensava delle censure estetiche di Vogue.

© Riproduzione Riservata

Commenti