Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Gossip

Kristen Stewart e Robert Pattinson applauditi dai fan al Toronto Film Festival e agli MTV Video Music Awards, ma lei ne esce meglio

A 4mila chilometri di distanza l'uno dall'altra, i due vampiri sembrano scambiarsi i ruoli: ora è lui quello che arranca

Kristen Stewart a Cannes 2012

Kristen Stewart al Festival di Cannes 2012, prima che scoppiasse lo scandalo del tradimento – Credits: Olycom

I fan continuano ad amare Kristen Stewart e Robert Pattinson, anche se per il momento devono accontentarsi di vederli separati: ieri sera, una ha calcato il red carpet del Toronto Film Festival, mentre l'altro era a Los Angeles sul palco degli MTV Video Music Awards. E, dei due, quella che ne è uscita meglio è lei.

Visibilmente dimagrita (si sa che le crisi amorose chiudono lo stomaco), KStew ha smesso i vestiti straccioni che hanno accompagnato le ultime settimane e ha sfoggiato le aderenze e trasparenze di un abito floreale dello stilista Zuhair Murad. Ha parlato con la stampa, ha posato per i fotografi, ma soprattutto ha firmato valanghe di autografi alle centinaia di fan radunatisi sin dalle prime ore del mattino.

"Sono grata di sapere che sono tutti qui, è fantastico", ha dichiarato prima di entrare nella sala per assistere alla première di On the Road, sua ultima fatica cinematografica. Come richiesto dal suo agente e dai produttori del film, nessuno le ha fatto domande sullo scandalo corna e a un interlocutorio: "Come stai?", lei si è limitata a rispondere: "Bene".

Sembra insomma avvicinarsi la fine del tunnel, anche se restano ancora molte faccende in sospeso, compreso l'incontro privato con Robert Pattinson e la camminata fianco a fianco all'anteprima di The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2 (novembre, a Los Angeles).

A rendere l'attesa più complicata ci pensa un nuovo motivo di imbarazzo: il commento audio del regista Rupert Sanders annesso al DVD di Biancaneve e il cacciatore, che sarà acquistabile negli States a partire dall'11 settembre. Non che il regista dica chissà che cosa, ma i giornalisti che hanno potuto ascoltarlo in anteprima giurano che fa un certo effetto sentirlo lodare Kristen Stewart e parlare con affetto della moglie Liberty Ross (che recita nel film) sapendo che la sta cornificando con la sua giovane protagonista.

Dal canto suo, Robert Pattinson sembra accusare la stanchezza. Quando lo scandalo è scoppiato ha ricevuto il grosso delle simpatie e per alcune settimane è sembrato il ragazzo perfetto, quello che tiene la testa sulle spalle, dimostra solidità e maturità ed è persino capace di solidarietà umana nei confronti della sua ex, attaccata a testa bassa da molti.

Ieri, però, sono emersi dettagli inquietanti riguardo la sua dipendenza dall'alcol e all'arrivo sul palco dei Video Music Awards non ha dato il meglio di sé. Non tanto per ciò che ha detto, ma per come era vestito, soprattutto considerato il confronto con i colleghi giunti insieme a lui per presentare il nuovo trailer lungo del film.
Alcuni commentatori hanno infatti sottolineato che il suo look trasandato faceva a cazzotti con l'impeccabile abito da sera indossato dal licantropo Taylor Lautner, dal vampiro Jackson Rathbone (uno dei ragazzi Cullen) e dalla vampira Elizabeth Reaser (mamma Cullen). Anche l'abito casual di Peter Faccinelli, il capo famiglia dei Cullen, era appunto casual, non sciatto. Giusto il regista Bill Condon era vestito un tanto al chilo, ma lui non si trova sotto i riflettori per la fine di un amore e le ipotesi di alcolismo, dunque nessuno ci ha fatto caso. Sia come sia, i fan presenti a Los Angeles hanno regalato a Pattinson un'ovazione e questo vorrà pur dire qualcosa.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>