Gossip

Fiorello è tornato in radio con "Fuori Programma"

Debutto col botto per la nuova trasmissione radiofonica in onda su Radio1

Fiorello – Credits: Gettyimages

Sono passati cinque anni. Era il 2009 quando Fiorello appendeva il microfono radiofonico al chiodo per chiudere Viva Radio2, una delle trasmissioni radio più amate di sempre e condotta in coppia con Marco Baldini, dopo un lustro Fiore è tornato. Alle 8.30 del 5 maggio il one man show italiano è ritornato on air, accanto all'inossidabile spalla, per condurre "Fuori programma" su Radio1

Lo showman siciliano non ha deluso ed è partito con un "fuori programma" degno del titolo che ha fatto sudare freddo gli stessi vertici Rai. Subito dopo aver lanciato la trasmissione e dato la linea al Gr1 Fiore, a microfoni aperti, ha commentato a mo' di fuori onda: "Come sarà andata? - si è chiesto serio il conduttore mentre ordinava il caffè e poi ammetteva - Si sta bene a Radio1; certo, nella rete dell'informazione, ci sono alcune cose che non possiamo dire; non è che possiamo parlare di tutto, per esempio delle migliaia di persone scese in piazza in Argentina per legalizzare la marijuana, quella notizia non si può dare c'è il veto". Mentre in regia iniziava a salire il panico vero, Fiore ha svelato lo scherzo e il siparietto si è concluso con una risata liberatoria. 

"Avevamo detto che ci aspettavamo di tutto - ha poi dichiarato il direttore di Radio1 Flavio Mucciante - ma così, dopo pochi secondi dall'inizio, ha colto di sorpresa anche noi con momenti di panico in regia, ai quali ha fatto seguito una risata liberatoria".

Dopo un inizio degno del concetto di "Fuori programma" è iniziata la trasmissione vera e propria e in studio ha fatto virtualmente ingresso tutto il carrozzone di personaggi, situazioni e gag ai quali Fiore ha abituato i suoi tantissimi estimatori.

E così, via radio, si è fatta la conoscenza con Vittorio, il cane artista che fa la pipì sui quadri, l'ex Ministro Cancellieri che ha spiegato di aver autorizzato di persona l'atterraggio dell'elicottero di Baldini e Fiorello sul tetto di Saxa Rubra per arrivare fino all'arpista Silvana che da una vita suona in diretta i jingle della rete. Tanto divertimento, ma anche momenti più seri come durante la dura condanna ai fatti relativi alla finale di Coppa Italia.

Fiorello, insomma, è ritornato alla grande e ha già annunciato l'arrivo di nuovi personaggi come la nonna del premier Matteo Renzi, molto arrabbiata con Piero Pelù per l'esclusione dell'amato nipotino da The Voice.

© Riproduzione Riservata

Commenti