Quando di mezzo c'è Belén Rodriguez l'evento è dietro l'angolo, specie se è l'argentina in persona a crearlo. La modella, in questo caso, si trova a Napoli con il marito Stefano De Martino per posare per l'atelier Vanitas per il quale i due sono testimonial ed indossatori. Si tratta di un brand campano di abiti da sposa che deve dire grazie a Belén.

Grazie all'intraprendenza della Rodriguez, infatti, Vanitas è ora sulla bocca di tutti, o per lo meno dei quattro milioni di persone che seguono Belén su Facebook.

La showgirl, infatti, già da un paio di giorni condivide foto e video del backstage dello shooting che si sta svolgendo a Napoli, patria del suo Stefano (e di Vanitas).

E la città partenopea ha accolto di De Martino con affetto ed entusiamo. Attorno ai luoghi dello shooting, infatti, si è creato un capannello di persone moltiplicato dall'effetto Facebook: più Belén condivide sul social più gente arriva.

Alla fine è stato necessario transennare la zona e porre persone di guardia a garantire l'incolumità della coppia "salvandola" dall'entusiamo della gente.

Belén è una regina del marketing che riesce a far parlare di un marchio prima ancora che la pubblicità venga confezionata.

Anche per queso Napoli ha deciso di insignire Belén dello speciale premio per il San Gennaro Day che si svolgerà (questo è il terzo anno) il prossimo 25 settembre. Si tratta di un riconoscimento che premia l'imprenditoria, ma anche l'arte e la cultura napoletana. Il premio va a Belèn perchè, si legge nelle motivazioni: "Da opera d’arte vivente, dotata di sensibilità, intelligenza, ironia e straordinaria bellezza, ha voluto lei stessa contribuire al restauro di uno dei luoghi simbolo della bellezza e della storia della città di Napoli: la colonna spezzata. Con il contributo di Jadea e grazie al progetto Monumentando, ha voluto così rendere omaggio a una delle città che ama di più dopo la sua". Insomma sempre più business woman la Rodriguez, ormai, non la ferma più nessuno. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti