Gossip

Catherine Zeta Jones distrutta per la separazione da Michael Douglas

Nonostante si parli ancora di "pausa di riflessione" pare che tra i due attori sia davvero finita - La fotostoria

Catherine Zeta Jones e Michael Douglas (Credits: Gettyimages)

Devastata. Starebbe così Catherine Zeta Jones. La causa sarebbe il divorzio dal marito Michael Douglas che rumor d'oltreoceano vogliono sempre più vicino. Nonostante la versione ufficiale parli di "pausa temporanea " pare che per i due attori la fine del matrimonio sia inevitabile. A sorpresa, però, si scopre oggi che è stato Michael a dire "basta" alla bella, e giovane moglie e non il contrario come, invece, poteva venire da pensare giudicando le continue intemperanze del divo . E così mentre lui è in giro per l'Europa per lavoro, lei piange a New York lottando, questa volta da sola, contro i disturbi bipolari dei quali soffre .

"Catherine sta passando un momento buio - ha dichiarato un'amica dell'attrice - e fatica ad accettare la separazione. Sta bombardando Michael di telefonate ora che lui è via per lavoro, e lo sta pregando di ritornare a casa. Sua madre Pat si è trasferita a casa sua a New York per aiutarla con i bambini e per cucinare per lei. Nonostante cerchi in tutti i modi di farla mangiare, Catherine non ha appetito. Fuma due pacchetti di sigarette al giorno, una dietro l’altra. Sono tutti molto preoccupati per lei. Non vuole che il suo matrimonio con Michael finisca e per questo ha suggerito di provare con la terapia di coppia. Lui tornerà a New York la prossima settimana, prima di ripartire per Los Angeles dove parteciperà agli Emmy. Lei spera che in quell’occasione avranno un po’ di tempo per parlare. Per lei lui è ancora l’amore della sua vita".

Se la coppia non dovesse appianare la divergenze e ritrovare l'amore a cercare di far tornare il sorriso a Catherine ci penserà l'assegno di 200 milioni di dollari che Douglas dovrebbe sborsare alla moglie come buonuscita dal matrimonio.

© Riproduzione Riservata

Commenti