Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Gossip

Cameron Diaz? Bella sì, ma 'col trucco'

In occasione dei 40 anni dell'attrice, ecco i consigli del medico estetico per le star alla ricerca dell'eterna giovinezza

Bellezze ritoccate (Olycom)

Imperativo categorico per le star hollywoodiane: mantenere l'eterna giovinezza come fossero moderne tante Dorian Grey che non conservano neppure in soffitta il ritratto della propria immagine invecchiata. Perché loro, le star, dive, vip o come si vogliano far chiamare non attendono le prime rughe e si preparano alla fatidica età dei quarant'anni con tutte le grazie di madre natura, sapientemente ritoccate dalla mano abile del chirurgo estetico.Tocca a Cameron Diaz, adesso, varcare la soglia degli "anta"  essendo nata il 30 agosto del '72. Si unisce alle altre quarantenni dello showbiz, tra cui Nicole Kidman, Celine Dion e Jennifer Lopez che mantengono fisico e volto da ventenni d'assalto. Ma sarà proprio così? Quali ritocchini avranno presumibilmente fatto e a quali, invece, dovrebbero ricorrere per migliorare ancor di più la propria immagine e soddisfare la propria vanità femminile?

Panorama.it l'ha chiesto alla dottoressa Anadela Serra Visconti, membro della Società Italiana di Medicina Estetica, docente all'Università di Pisa e consulente di programmi di Rai1, tra cui Unomattina. L'esperta, che esercita la professione tra Roma, Milano, New York e Parigi, analizza la forma fisica delle quattro attrici e svela cosa significa per le celebrities sue pazienti, arrivare allo spartiacque degli "anta".

Ma è davvero così terribile compiere 40 anni, soprattutto per donne che hanno ruoli pubblici come le attrici?

Io credo che questa età non sia più un trauma. Oggi siamo una generazione che non invecchia, abbiamo recuperato almeno dieci anni rispetto alle coetanee di un tempo. E lo dimostra anche il fatto che tante star nostrane e hollywoodiane, già felicemente negli "anta", sono più belle che a venti anni.

Qual è la sua opinione sulla giovinezza di Cameron Diaz, neo quarantenne?

Premetto che la mie osservazioni scaturiscono dallo studio delle foto delle star nei vari anni della loro carriera. Per cui posso, presumibilmente, affermare che Cameron Diaz ha fatto uso di botulino. Lo desumo dalle piccole zampe di gallina intorno agli occhi scomparse poi in immagini successive. Deve essere intervenuta anche sugli zigomi molto pronunciati e sul labbro inferiore che in foto di molti anni fa, appariva più sottile. Ha fatto sul suo viso piccole correzioni, perchè a mio parere, punta sulla simpatia più che su un fisico eccellente.

Le dia un consiglio

Due: deve prendere meno sole e non deve dimagrire troppo, altrimenti ne risente il viso già affusolato. Personalmente le riserverei un trattamento di idro-reserve, ovvero micro iniezioni di acido ialuronico sottopelle, su tutta la superficie del viso per trattenere l'acqua subito prima della superficie cutanea.

Passiamo a Nicole Kidman

E' una donna che ha studiato molto la sua immagine e ha imparato a trasformare i pochi difetti in pregi e vezzi estetici. Analizzando la sua evoluzione, presumo che abbia fatto un rigonfiamento delle labbra che poi sono tornate a dimensioni minori. Quasi sicuramente è ricorsa anche ad un'operazione chirurgica al naso e usato botulino. La pelle perfetta e la cute sottilissima fanno capire che non si è mai esposta eccessivamente al sole. Questa cute, però, andrebbe rivitalizzata con acido ialuronico in forma light, ovvero molto liquida per fornire un buon sostegno. Per me dovrebbe fare anche qualche seduta di Radiofrequenza: attraverso un apparecchio si invia molto calore nel derma che stimola la formazione del collagene.

Celine Dion?

Lei è  un'altra donna che punta molto sull'essere un tipo, più che una bellezza tradizionalmente perfetta sfrutta i difetti e li trasforma in pregi. Credo che abbia fatto ben poche correzioni, ma avendo il viso lungo e affusolato ha bisogno di di una fotobiostimolazione led, per stimolare le cellule del derma. Le consiglierei anche maschere idratanti contro la disidatrazione e delle micro iniezioni di amminoacidi per dare tono alla pelle.

Infine, Jennifer Lopez

Le sue origini portoricane la aiutano a mantenere la giovinezza. Infatti tra le sue colleghe, costituzionalmente è quella che invecchierà più tardi perchè la sua pelle non molto chiara, ma olivastra, è più resistente. Credo che sia ricorsa a piccole infiltrazioni alle labbra e forse ha fatto uso di botulino. Escludo categoricamente che sia ricorsa alla chirurgia dei glutei. Lei li mantiene sodi grazie a tanta ginnastica, ma grazie anche alla sua conformazione delle ossa del bacino, senza interventi esterni. Il mio consiglio è di continuare con gli esercizi per il corpo, mentre per il viso ricorrerei a infiltrazioni di vitamine attraverso micro iniezioni e biostimolazione. Da unire, infine, una corretta cosmesi.

Da esperta del settore, cosa pensa davvero della medicina estetica?

Serve a mantenere viva l'autostima di una persona, è una forma intelligente di vanità che consente di prendersi cura di se stessi in maniera non invasiva. La medicina estetica è prima di tutto prevenzione. E le star del set, della politica e dell'imprenditoria lo hanno capito.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>