Gossip

Britney Spears rompe il naso a una ballerina: querelata

L'episodio, secondo TMZ, risalirebbe allo scorso agosto

Britney Spears – Credits: Gettyimages

Goffa, impacciata e scoordinata: per questi motivi Britney Spears avrebbe rotto il naso ad una ballerina durante le prove della coreografia di Work Bitch. Ma se essere una papera non è un reato, dimostrare l'assoluta mancanza di umanità e la più totale indifferenza nei confronti della malcapitata merita una querela.

L'episodio, secondo quanto riporta TMZ, risalirebbe allo scorso agosto quando Alba Noel, ballerina dello staff della Spears, si trovava in sala prove con il resto del gruppo a ripetere le coreografie delle canzoni della pop star.

Dopo diverse ore di allenamento è giunta anche Britney che, però, non sarebbe stata in grado di unirsi all'affiatamento del gruppo. Per questo, dopo qualche minuto, aprendo le braccia Britney avrebbe centrato il naso della malcapitata rompendoglielo.

Nonostante le grida di dolore della Noel, Britney avrebbe chiesto di continuare gli allenamenti e avrebbe, a stento, detto "Sorry" alla ragazza. Alba sarebbe stata, a quel punto, soccorsa e portata in ospedale mentre il resto del gruppo, avrebbe continuato le prove.

Quando poi la giovane ha richiesto allo staff della cantante un risarcimento danni non è stata presa in considerazione e, solo allora, avrebbe deciso di querelare Britney Spears. "La questione si sarebbe potuta risolvere diversamente - ha detto la ballerina a TMZ - se solo fosse stata dimostrata più umanità".

© Riproduzione Riservata

Commenti