Gossip

Balotelli: "Con la Fico è tutto finito, ma mi prenderò le mie responsabilità"

Supermario affida ad un comunicato stampa le prima parole a proposito della gravidanza dell'ex. Parole dure e mature, ma anche tristi

Amori-sotto-ombrellone_06

Settembre 2011: Mario Balotelli e Raffaella Fico per le strade di Milano – Credits: OLYCOM

"Anche se avrei preferito non parlare in pubblico della mia vita  privata, mi vedo costretto a intervenire per chiarire, una volta per  tutte, il mio rapporto con Raffaella Fico. La nostra relazione è finita a  inizio aprile e da allora non ci siamo più frequentati, né sentiti. Io  non ho avuto più nulla a che vedere con la sua vita e Raffaella ha avuto  più niente a che vedere con la mia vita. Raffaella sa bene dal momento  che ci siamo lasciati che non avevo e che non ho nessuna intenzione di  ritornare con lei." E' lapidario Mario Balotelli nell'affidare ad un comunicato stampa le sue prime dichiarazioni a proposito della gravidanza dell'ex (se ci fossero stati dubbi, ora sono stati chiariti) fidanzata Raffaella Fico. Supermario sceglie la forma più asettica e mediatica di comunicazione possibile - il comunicato stampa, appunto - per non lasciare adito a fraintendimenti.

"Qualche giorno fa - scrive Balotelli- sono venuto a sapere da terzi che  Raffaella era incinta. Per questo ho deciso di contattarla e solo a  seguito della mia domanda mi ha confermato che era vero. Sono molto  deluso, non credo sia normale non sapere nulla fino al quarto mese. Non  capisco perché non mi abbia contattato lei subito per dirmi una cosa di  questa importanza."

Parole che smentiscono in pieno quelle pubblicate dal settimanale 'Chi' e che riportano il pensiero della futura mamma: "Ho chiamato Mario - aveva detto la Fico- mentre era in ritiro con la Nazionale, il giorno  prima della partita contro la Germania. Gli ho detto: 'Ti ricordi il  nostro sogno di diventare genitori? Ecco, quel sogno è diventato realtà.  Aspetto un bambino. Il tuo bambino'. Lui, dapprima è rimasto in  silenzio. Poi si è lasciato andare. 'Mi hai dato la notizia più bella  del mondo', mi ha detto. E il giorno dopo, in campo, ha segnato due gol" .

Mario Balotelli, dunque, non ne sapeva nulla e il tono del suo comunicato svela una maturità inattesa per un ragazzotto di 22 anni noto per la cresta, le intemperanze e le escort con le quali si fa vedere in giro. Ferrari e bella vita, talento e sregolatezza, un giovane promesso campione con tanto da dare (e da imparare). Oggi però al super Balotelli si sostituisce l'uomo Mario che guarda in faccia alla realtà e scrive: "Mi assumerò tutte le mie responsabilità quando avrò  le prove della mia paternità. Anche perché mi dà molto fastidio vedere  che su questa vicenda si sia già voluto lucrare vendendo foto e  interviste. Credo che Raffaella sia già abbastanza famosa per potersi  permettere di non dover sfruttare anche questa storia per scopi  pubblicitari. Questa è la prima e unica volta che parlerò di questo  argomento in pubblico e quindi non ho intenzione di replicare  indipendentemente da quello che verrà detto o scritto da Raffaella".

E' un triste (ma maturo) epilogo per una storia nata sotte le luci dei riflettori e che vede protagonisti due ragazzini che hanno giocato a fare i grandi e che, con l'esuberanza dei vent'anni, metteranno al mondo un bambino. La speranza è che il piccolo che Raffaella porta in grembo non diventi merce di scambio e di ricatto economico e mediatico. Non sarebbe giusto, per lui.

© Riproduzione Riservata

Commenti