Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Società

Dopo Kate, anche il principe William nudo: ma dov'è finito il "galateo"?

Dopo il topless di Kate Middleton ora fanno discutere gli scatti del Principe William senza veli. Dai Reali alle star, tanti (troppi) capricci ed esibizionismo.

Kate Middleton e William, entrambi fotografati nudi in vacanza. Credits: AP Photo/Rick Rycroft, Pool

Eh no! Anche il Principe William no! Che il "ribelle" Harry sia passato dai saluti nazisti ai festini di Las Vegas, immortalato nudo e alticcio, passi. E passi anche per il topless (e il nudo) di Kate Middleton, che a 30 anni e fresca di matrimonio avrà avuto voglia di godersi la vacanza in Provenza con il suo William. Ma che lui, l'erede al trono designato, pilota della mitica Raf, integerrimo fino a ieri, sia stato immortalato con i "gioielli" in bella mostra e magari anche filmato mentre si aggirava senza veli in terrazza, questo è davvero troppo. Troppo anche per la pazientissima Regina Elisabetta, che in 60 anni di Regno ne ha viste di cotte e di crude (e nude), ha assistito a scandali sbattuti in prima pagina sui tabloid inglesi, senza mai perdere le staffe (forse solo un paio di mutandoni, in giovane età ).

Questa volta, però, sembra che si sia passato il segno anche dalle parti di Londra. Dopo che i media britannici si erano allineati alle richieste della Real Casa di non pubblicare gli scatti di Kate in topless, qualcosa inizia a incrinarsi tra i sudditi inglesi. Secondo il Guardian, negli ultimi mesi sarebbe aumentato il popolo di coloro che sono stufi della Corona, insomma degli antimonarchici, passati da 9 mila al momento delle nozze da favola tra Kate e William, ai 26 mila attuali. Colpa (anche) del comportamento forse un po' troppo disinvolto della giovane generazione reale. Sono in molti a pensare che non sia sufficiente studiare per anni da Principi e Regine, che non sia sufficiente imparare a salutare con le dita della mano rigorosamente chiuse, per non sembrare plebei, quando poi ci si comporta come una "Sciura Maria" qualsiasi... Con tutto il rispetto per quest'ultima.

Del resto, se gli scandali a corte non sono mai mancati, le stesse teste coronate d'Europa non hanno gradito la disinvoltura di Buckingham Palace. In Danimarca, il direttore del giornale che ha deciso di pubblicare il nudo di Kate, si è difeso dagli strali inglesi, spiegando che lui non si sarebbe mai trovato al posto dei colleghi d'Oltremanica, per il semplice motivo che i "suoi reali" sanno come comportarsi.

E il punto è proprio questo: ma in quanti ormai sanno come comportarsi? Non occorre tornare al 1.500, ai tempi del Galateo di monsieur Della Casa per non incorrere in figuracce globali, basta un po' di buon senso. Ad esempio Charlene Wittstock, moglie di Alberto di Monaco, per ora è riuscita a non commettere errori (se non quello di non essere rimasta incinta e di aver tentato la grande fuga a una settimana dalle nozze), così come Madeleine di Svezia, immortalata giusto poche ore fa ad una festa, fasciata in un abito di pizzo senza però cadere nel trash. Ma per tutti gli altri verrebbe da chiedersi che fine abbiano fatto le buone maniere, il buon gusto e l'eleganza?

A guardare i vip non ce n'è più traccia. Lady Gaga si fotografa da sola in mutande e reggiseno, stile grande magazzino, mostrando smagliature e cellulite. Rihanna viene fotografata mentre vomita ubriaca sul marciapiede di un locale di Las Vegas; star e starlette se ne vanno a spasso in tuta da ginnastica e infradito senza minimamente curarsi del buon gusto e via dicendo. Che dire poi delle confessioni sulla vita privata, ricche di dettagli sui propri gusti sotto le lenzuola: persino la Lorella Cuccarini nazionale, la più amata dagli italiani, ha rischiato di caderci, dando la sua ricetta del "quante volte a settimana.."

Il top nel (mancato) buon gusto lo tocca però la ormai onnipresente Belen Rodriguez, che non manca occasione per fornire spunti per riempire pagine di giornali: la "farfallina" più famosa d'Italia ci ha raccontato ultimamente che a lei piacciono solo uomini belli e che il suo Stefano è molto più bravo a letto dell'ex, Fabrizio Corona. Altro? Non per ora, a parte scatti privati, rigorosamente finiti su Twitter.

Dilungarsi sugli "ex" è del resto uno sport praticato anche Oltreoceano, come dimostra l'ex body builder, attore e governatore della California, Arnold Schwarzenegger, che nella sua autobiografia, appena data alle stampe, racconta della sua relazione segreta (!) con Brigitte Nielsen , quando lei era ancora la signora Stallone e lui stava per sposarsi. Ma che bisogno c'era di raccontare che la ex modella era stata sua amante? E poi ci si chiede come mai le donne non credano più nella favola del Principe Azzurro? Ci si lamenta che non esistono più uomini che aprano le portiere delle auto o paghino il conto al ristorante, ma le donne accettano ancora di vedersi saldare il conto, senza considerarsi offese? Forse no e hanno deciso che alle scarpette di cristallo di Cenerentola, preferiscono un plateau 12 (un po' meno fine, a dire il vero..).

In questo panorama, un dieci pieno va alla bella Nicole Kidman che, intervistata a proposito della rottura tra Tom Cruise e Katie Holmes, non ha infierito sull'ex coniuge. La fresca australiana si è limitata a chiarire di non aver dato consigli alla Holmes sul divorzio, mentre su Tom Cruise, ha detto: "Con Tom ho passato 10 anni fantastici, da lui ho avuto Bella e Connor". Dieci, si merita un bel dieci, in classe, eleganza e buon gusto, ormai merce rara.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Ritorno di coppia: la gallery

I casi (fiction) di Rourke/Basinger, DiCaprio/Winslet, Travolta/Newton-John, Gere/Roberts, Hawke/Delpy, Gosling/Stone

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>