Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Società

Demi Moore: 50 anni, un'adolescenza difficile, 3 mariti, 3 figlie, una passione per le bambole

Storia di un'attrice, e di una donna, costretta dalla vita a costruirsi una corazza - Le foto nel corso degli anni

Demi-Moore-50-anni

Demi Moore alla première del film Margin Call (2011) – Credits: Jason Kempin/Getty Images

People sostiene che Demi Moore sta festeggiando i suoi 50 anni a Dubai, godendosi il sole, la piscina e una ritrovata serenità dopo un anno difficile. Niente uomini al suo fianco, ma questo non è un capitolo chiuso: "Vuole innamorarsi di nuovo", scrive il magazine. A conti fatti, trascorrere un po' di tempo con se stessi e con gli amici è un modo sensato di riordinare le idee dopo una vita all'insegna di 5 relazioni importanti, 3 mariti (e altrettanti divorzi), 3 figlie, 2 cause legali fastidiose e una passione sfrenata per le bambole da collezione.

Demi Guynes Kutcher nasce l'11 novembre 1962 nella cittadina di Roswell, in New Mexico, lo stesso posto dove circa 15 anni prima si pensa sia precipitata un'astronave aliena. Suo padre, un pilota dell'aeronautica, pianta la moglie quando ancora Demi non è nata e non si fa più vedere. La bimba cresce col secondo marito di mamma Virginia, Dan Guynes, e cambia spesso casa per via del lavoro di lui (venditore di spazi pubblicitari per i giornali). I due divorziano nel 1978 e un paio di anni più tardi lui si suicida. Dal canto suo, mammina ha spesso problemi di alcol e finisce più volte nei guai per guida in stato d'ebbrezza e incendio doloso. Il rapporto con la figlia è problematico e quando Demi ha 16 anni le due donne si perdono di vista, riconciliandosi solo poco prima della morte di Virginia, nel 1998.

La sua prima relazione importante nasce proprio nel momento della fuga da mamma, quando Demi incontra il musicista Freddy Moore in un nightclub di Los Angeles e dopo sei mesi lo sposa. È il febbraio del 1980. Lui, che ha 12 anni più di lei e che ha chiuso in fretta e furia un precedente matrimonio, la coinvolge nel giro della musica facendole comporre alcune canzoni e facendola comparire in un videoclip. La storia però finisce nel settembre del 1984, con divorzio ufficializzato ad agosto dell'anno successivo. Nel frattempo Demi Moore ha già avviato la sua carriera d'attrice e di modella. Compresi, in quest'ultimo caso, alcuni nudi frontali per una rivista per adulti quando ancora era minorenne (all'epoca mentì all'editore sostenendo di avere 18 anni).

La seconda storia importante della sua vita è accanto all'attore Emilio Estevez. A un certo punto, nel 1986, c'è pure aria di matrimonio, ma poi le cose naufragano. La colpa, secondo quanto ricostruì all'epoca People, fu dei rispettivi impegni di lavoro: entrambi avevano le carriere in ascesa e di fatto scelsero di non rinunciarvi.

Non c'è due senza tre, dice il proverbio, e in questo caso è la volta buona. Il terzo uomo è infatti Bruce Willis, sposato il 21 novembre 1987 e dal quale ha tre figlie: Rumer (classe 1988), Scout (1991) e Tallulah (1994). Vuoi per il bene delle bimbe, vuoi perché entrambi si dimostrano maturi, la fine della relazione viene gestita nel modo più pacato e rispettoso possibile. Tanto per fare un esempio, pur separandosi il 24 giugno 1998 aspettano di finalizzare il divorzio fino al 18 ottobre 2000 per poter prima vendere le proprietà possedute insieme. Che è sicuramente meglio che scannarsi in tribunale. Il legame che ancora lega i due nasce anche da qui.

In questi anni attira anche molta attenzione la sua passione per le bambole da collezione, che si dice siano oltre 2mila e che siano conservate in un'abitazione comprata apposta per ospitarle tutte. Inoltre, la coppia Willis/Moore finisce in tribunale. All'inizio sono loro che trascinano davanti al giudice la ex babysitter, accusandola di aver divulgato informazioni private rompendo così il contratto che la vincolava alla riservatezza. Per tutta risposta, la donna controbatte accusando Demi di essere una strega violenta, ma quando quest'ultima denuncia cade il resto della causa si avvia presto a conclusione, anche se non sono noti gli esiti.

Torniamo all'amore. Dopo aver frequentato dal 1999 al 2002 l'istruttore di arti marziali Oliver Whitcomb, Demi Moore si accasa con un attore di 16 anni più giovane di lei: Ashton Kutcher, frequentato fin dal 2003 e sposato il 24 settembre 2005. La storia piace al gossip, soprattutto perché lui fa la parte del toy boy, ma la sua presenza si rivela molto più consistente quando lei deve affrontare la seconda causa importante della sua vita, quella nata dalle accuse dell'ex manager del suo ranch in Idaho. L'uomo, Lawrence Bass, sostiene che lei l'abbia molestato sessualmente e che poi l'abbia licenziato quando lui ha deciso di tirarsi indietro (esattamente come succede a Michael Douglas nel film Rivelazioni, del 1994). In tribunale salta fuori che Bass mente.

Nel corso del 2011 nuvole di tempesta si accumulano sulle teste della coppia formata da Demi Moore e Ashton Kutcher. Dopo mesi di speculazioni sullo stato della loro relazione, a novembre giunge il passo ufficiale: Demi annuncia la separazione dal suo bello. Lui sembra uscirne meglio di lei, che affronta momenti difficili, diventa tutta pelle e ossa e si dice ceda a qualche farmaco di troppo. Oggi, stando a quel che racconta People, ha ritrovato la serenità e festeggia con il sorriso i suoi primi 50 anni.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>