Società

Ricette d'estate: Caprese di burrata

Un antipasto fresco da gustare in estate

Caprese di burrata (Credits: Marino Visi)

Dice la regola: invertendo l'ordine degli addendi il risultato non cambia. Niente di più falso in cucina. Il caldo fa evaporare anche la creatività e l'idea di mettersi a spignattare in questi giorni d'estate è quanto di più difficile si possa immaginare. Ecco allora qualche suggerimento per trasformare una semplice caprese in una ricetta da gourmet (e svoltare la cena)

CAPRESE DI BURRATA

Tempo (min): 20


350 g di burrata,
400 g di pomodorini cherry,
150 g di taralli ai semi di finocchio (oppure all'origano o semplici),
2 rametti di basilico,
origano,
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva,
sale,
peperoncino  

Lava i pomodorini, togli la parte verde e tagliali a spicchietti, ma tienine da parte qualcuno per decorare i bicchieri alla fine. Sbriciola grossolanamente i taralli e taglia a tocchetti la burrata dopo averla fatta gocciolare un po'.
Tienila a temperatura ambiente, dentro una ciotola.

Metti l'olio in una ciotolina, unisci un pizzico di sale, uno di peperoncino e un po' di origano secco. Lava e asciuga delicatamente qualche fogliolina di basilico. Quindi, tritalo (meglio se riesci a spezzettarlo con  le mani, anche rossolanamente). A questo punto, unisci il basilico all'emulsione di olio e mescola bene. Con questa salsina condisci la burrata sgocciolata e spezzettata.

Distribuisci i dadini di burrata in 4 bicchieri, alternandola con i pomodorini a spicchietti. Di tanto in tanto, tra uno strato e l'altro, spargi i taralli sbriciolati. Decora i 4 bicchieri con i pomodorini interi tenuti da parte. Finisci con qualche foglia di basilico fresco ben lavato e asciugato delicatamente. Servi subito.

© Riproduzione Riservata

Commenti