Lo sconfinato materiale conservato nei meandri dello strepitoso archivio pubblico online della Nasa, l'Ente nazionale statunitense per le attività spaziali e aeronautiche, è stato di recente oggetto di un ampio lavoro di riclassificazione. Ora è possibile "navigare" tra i materiali appartenenti a 60 diverse collezioni in un unico luogo virtuale, pensato per essere facilmente fruibile dal pubblico e in continuo aggiornamento.


Grazie a parole chiave e metadati e a un layout molto intuitivo, come riferisce il comunicato stampa diffuso dall'agenzia, la nuova interfaccia della Nasa Image and Video Library consente di cercare con maggiore facilità, scoprire e scaricare circa 140.000 file - fotografie, video e audio - riguardanti non solo le sue missioni aeronautiche passate e presenti, ma anche quelli concernenti le sue ricerche nell'ambito dell'astrofisica e della scienza della Terra, i viaggi dell'uomo nello Spazio e molto altro. I contenuti possono ora anche essere incorporati in siti esterni attraverso un codice html. 

© Riproduzione Riservata

Commenti