Luna piena "super", alla minima distanza dalla Terra, e rossa allo stesso tempo, tinta dall'ombra del nostro pianeta: una combinazione spettacolare che è stata visibile anche dall'Italia nella tarda notte tra domenica 27 e lunedi' 28. L'eclissi di superluna è un evento astronomico abbastanza raro, la prossima sarà nel 2033.

LEGGI ANCHE: Eclisse di superluna: doppio spettacolo nel cielo di fine settembre

Quella di lunedì notte non è stata un'eclissi "normale", è avvenuta nello stesso momento in cui la Luna era alla minima distanza dalla Terra, ad appena 356.876 chilometri. Il nostro satellite non è scomparso del tutto ma è stato completamente coperto da un velo rosso scuro per più di un'ora. Durante le eclissi totali la Luna infatti non scompare ma diventa molto scura e assume un colore rossastro. (ANSA)

© Riproduzione Riservata

Commenti