"Quissù vivo un torrente di emozioni" : sorride felice la prima donna italiana nello spazio, Samantha Cristoforetti, nella prima conferenza stampa in collegamento dalla Stazione Spaziale. "Dal momento del lancio ho vissuto momenti davvero eccezionali", ha detto l'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) arrivata a bordo il 24 novembre scorso per affrontare la missione Futura, la seconda di lunga durata dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi). 

Essere senza peso è la sensazione più bella per Samantha Cristoforetti. ''È una sensazione eccezionale quella di lasciarsi andare e fluttuare, chiudere gli occhi e cercare di capire i trucchi del cervello'', ha detto. "Vedere l'Italia dallo spazio è un'emozione intensa, che ti scalda il cuore. 

La vita a bordo non è soltanto quella che sognava: per lei "la vita a bordo è fatta anche di tanti aspetti di quotidianità e di routine'' ai quali bisogna sapersi adattare. Ma è assolutamente determinata: ''mi interessa trasformarmi in una creatura dello spazio'', ha detto l'astronauta.


A due settimane dal lancio che l'ha portata sulla Stazione Spaziale, l'astronauta Samantha Cristoforetti ha già un successo da record su Twitter, con 200.000 follower. ''I follower stanno aumentando la ritmo di 320 l'ora'', ha detto il generale Claudio Salerno, capo ufficio per la comunicazione dell'Aeronautica Militare nel presentare il collegamento. Astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Eea) e pilota dell'Aeronautica Militare, Samantha Cristoforetti è arrivata a bordo della Stazione Spaziale il 24 novembre scorso. Ma già molto prima del lancio aveva cominciato ad essere molto attiva sui social network, sia nei messaggi e nelle foto postati su Twitter, sia nel suo blog, Avamposto 42


© Riproduzione Riservata