Salute

Welfare: Inps, in 2014 oltre 25 mld per prestazioni assistenziali

anzianadonna_inf_3-0-1555486753-17851

Roma, 20 ott. (Adnkronos/Labitalia) - Le prestazioni assistenziali dell'Inps (finanziate dalla fiscalità generale) hanno comportato nel 2014 una spesa di oltre 25 miliardi di euro, registrando rispetto al 2013 un incremento dello 0,7% (pari a 180 milioni in valore assoluto). E' quanto emerge dal 'Bilancio sociale Inps 2014' presentato oggi a Roma.

Nell'ambito assistenziale si rileva un aumento delle prestazioni di invalidità civile dello 0,5% (85 milioni di euro), passate da 17.047 milioni del 2013 a 17.132 milioni del 2014. Tra le prestazioni assistenziali si evidenzia, inoltre, la spesa di 4.805 milioni di euro sostenuta per le pensioni, gli assegni sociali e i vitalizi, che riguardano 845.824 mila trattamenti (+1,2% rispetto al 2013), con un incremento di spesa in valore assoluto di 178 milioni di euro.

E, ancora, la spesa di 2.160 milioni di euro per le pensioni ante 1989 ai coltivatori diretti, coloni e mezzadri che diminuisce dell'8,8% (-207 milioni di euro) e la quota di 1.203 milioni di euro destinata ai pensionamenti anticipati, che presenta un aumento dell'11,5% (+124 milioni di euro) rispetto al 2013.

© Riproduzione Riservata

Commenti