Salute

Rischio demenza? Un test per scoprirlo

I ricercatori dell'Università di Chicago hanno messo a punto un esame per individuare i primi segni di malattia, attraverso le foto di personaggi famosi. E voi li riconoscete?

 

Le persone tra i 40 e i 65 anni con un principio di demenza precoce hanno più difficoltà a riconoscere i volti di personaggi molto famosi, e a ricordarne i nomi. "Demenza è un termine generico, descrive le malattie neurodegenerative che causano cambiamenti nelle capacità di pensiero che interferiscono con le attività quotidiane" spiega una degli autori della ricerca, Emily Rogalski, del Centro Alzheimer della Northwestern University School of Medicine di Chicago, sulla rivista dell’American Academy of Neurology

"Questo tipo di patologia danneggia soprattutto le competenze linguistiche e peggiora nel tempo" ha spiegato Rogalski.

Lo studio è stato condotto su  27 persone senza demenza e 30 con diagnosi di afasia progressiva primaria, con un'età media di 62 anni. A tutti loro è stato chiesto di identificare 20 personaggi famosi ritratti in foto. Di ogni personaggio dovevano dire il nome completo o, in caso non lo ricordassero, raccontare qualche dettaglio importante sulla persona. Attraverso la scansione magnetica del cervello i ricercatori potevano osservare l'attività cerebrale associata al riconoscimento dei volti. I risultati hanno mostrato che le persone con demenza precoce erano in grado di dare un nome al 46 per cento dei personaggi, mentre ne hanno riconosciuto il 79 per cento, indicandone alcune caratteristiche. I soggetti senza demenza hanno riconosciuto il 97 per cento dei personaggi e sono riusciti a dare collegare il volto al nome corretto nel 93 per cento dei casi.

I personaggi utilizzato sono tutti americani, ma abbastanza famosi. Se volete provare a riconoscerli...non guardate le didascalie delle foto!

© Riproduzione Riservata

Commenti