Salute

Salute: magia del cinema in ospedale, spot firmato Tornatore per raccolta fondi

Gemelli_Tornatore

Roma, 19 mar. (AdnKronos Salute) - L'emozione del cinema per far dimenticare ai pazienti, anche solo per la durata di un film, di essere dei 'malati'. E' lo spot, girato all'interno del Policlinico Gemelli di Roma, firmato dal premio Oscar Giuseppe Tornatore con le musiche di Claudio Baglioni, per sostenere la raccolta fondi promossa da Medicinema Italia. L'obiettivo è la costruzione, entro l'autunno, della prima sala cinematografica integrata, con 120 posti e spazi per i letti dei malati, in una struttura ospedaliera pubblica. Una sala destinata alla 'cinema-terapia' per aiutare i pazienti a vivere al meglio la degenza. Lo spot sara' programmato da oggi sugli schermi del circuito The SpaceCinema, in 36 multiplex in tutta Italia.

“Tutti quelli che amano il cinema da sempre hanno capito i benefici sulla persona - spiega Tornatore, durante la presentazione a Roma dell'iniziativa - C'era all'ospedale del Celio un cinema, e io ho visto li' dei film durante un periodo passato in ospedale. E' stato un incontro naturale con Medicinema, per un progetto molto bello". L'iniziativa ha il sostegno di Rai Cinema e Disney Italia.

"E' anche attraverso queste iniziative di alto valore sociale - afferma Marco Elefanti, direttore amministrativo dell'Universita' Cattolica del Sacro Cuore - che si realizza e si da' concretezza all'obiettivo di umanizzazione delle cure perseguito dal Gemelli. La realizzazione di questa sala cinematografica vuole rendere l'ospedale più accogliente e contribuire a dare ai degenti quel sollievo che è una componente essenziale della cura". La collaborazione di Claudio Baglioni, che ha realizzato la musica dello spot, ha avuto come idea quella di "cercare di regale agli altri stupore e incanto, abbiamo cercato - sottolinea Baglioni - di unificare le atmosfere e armonizzare il tutto. E' stato bello aver contribuito".

Un team di psicologi e medici deciderà i pazienti che potranno accedere alla sala cinematografica del Gemelli, valutando i contenuti delle pellicole, e sarà realizzato un programma di titoli da proiettare in base alle condizioni dei degenti.

Il costo della nuova sala e' stimato intorno ai 300mila euro. Per questo lo spot firmato dal regista Giuseppe Tornatore ha come obiettivo la raccolta fondi.

"La sala che nascerà al Gemelli - spiega Fulvia Salvi, presidente di Medicinema Italia - sarà la testimonianza della generosità di tantissime persone, che hanno creduto in un progetto semplice e difficilissimo allo stesso tempo".

© Riproduzione Riservata

Commenti