Salute

La richiesta, istituire specializzazione in medicina estetica

benessere_inf-kb7F-U3116345326861E-150x226@Produzione

Roma, 2 nov. (AdnKronos Salute) - "Chiediamo al ministro della Sanità, Beatrice Lorenzin, di intervenire in merito alla grave situazione messa in evidenza dalla inchiesta di Report sulla medicina estetica. L'assenza di una specializzazione medica specifica espone coloro che si rivolgono a un medico per questi tipi di interventi a rischi molto alti per la propria salute, come testimoniato da alcune pazienti intervistate da Giovanna Boursier". Così Daniela Sbrollini, deputata del Pd e vicepresidente della commissione Affari sociali e Sanità, che ha annunciato la presentazione di una proposta di legge per istituire la specializzazione in medicina estetica.

"E' necessario - sottolinea l'esponente dem - colmare rapidamente questo vuoto normativo. Il ministero monitori i centri presso cui vengono eseguiti interventi di medicina estetica e chiarisca, una volta per tutte, quali sono le sostanza vietate in questo tipo di operazioni".

© Riproduzione Riservata

Commenti