Salute

Antibiotici per la schiena

Il 40 per cento dei casi di dolore lombare sarebbe causato da batteri

Credits: Imagoeconomica

Interminabili cicli di sedute dall’osteopata, o peggio l’operazione, potrebbero essere un ricordo per chi soffre di mal di schiena. Scienziati danesi hanno scoperto che il dolore cronico lombare può essere causato, nel 40 per cento dei casi, da infezioni batteriche curabili con antibiotici.

Il gruppo di Hanne Albert della University of Southern Denmark ha concluso due studi. Nel primo si sono individuati i batteri, quelli dell’acne: normalmente non causano danni, ma trasportati dal sangue possono colpire chi soffre di spostamento delle vertebre. Nella seconda ricerca hanno dimostrato come una cura di 100 giorni di antibiotico abbia ridotto il dolore all’80 per cento nei pazienti che soffrivano di mal di schiena da più di sei mesi, nei quali la risonanza magnetica mostrava segni di danno vertebrale.

Il futuro ora è ampliare il numero dei pazienti con mal di schiena che potrebbero guarire grazie a una cura breve basata su antibiotici mirati.

Leggi Panorama on line

© Riproduzione Riservata

Commenti