Salute

Alimentazione e regole anti-age: 15 consigli

L’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano ha condotto un’indagine sugli stili di vita degli italiani e i riflessi sull’invecchiamento precoce. E ha studiato 15 regole da seguire per il corpo e la mente

Matt Cardy/Stringer/Getty Images

Come facciamo ad avere un’età biologica inferiore a quella anagrafica?

Ovvero: come facciamo a sembrare più giovani e a invecchiare meglio?

Lo hanno studiato gli esperti del’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano : ecco i loro 15 consigli da seguire:

5 buone regole alimentari che aiutano a contrastare l’invecchiamento:

1) Frutta: introdurre tre porzioni di frutta al giorno, variare i colori e preferire la frutta di stagione (macedonia, frappé, spremute, mousse incluse).

2) Verdura: assumere almeno due/tre porzioni al giorno.

3) Cereali e alimenti integrali: assumere cereali ad ogni pasto, alternando i prodotti raffinati con quelli integrali.

4) Pesce: consumare tutti i tipi di pesce, almeno due volte alla settimana, variandone la qualità.

5) Acqua: è fondamentale soddisfare i propri fabbisogni d’idratazione, almeno 1,5 litri al giorno. Gli anziani dovrebbero invece assumerne dai 2-2,5 litri al giorno.

5 regole per allenare la mente:

1) Settimana enigmistica o Sudoku e altri giochi di abilità o di memoria.

2) Giocare alle carte e altri giochi di abilità o di memoria.

3) Leggere tutti i giorni (quotidiano, libro, ecc. anche con computer o tablet).

4) Ascoltare musica, la radio, seguire il telegiornale e i programmi culturali.

5) Studiare e non smettere mai di aver voglia d’imparare, scegliere un hobby come il collezionismo, iscriversi all’Università della terza età.

5 regole per allenare il corpo:

1) Camminare tutti i giorni, almeno 30 minuti continui (fare passeggiare il cane, andare a piedi o in bicicletta in ogni occasione, prendere il giornale eo il pane, fare le scale, ecc.)

2) Iscriversi ad un corso di yoga, piscina, palestra, o in alternativa andare in bicicletta, giocare a tennis o alle bocce ecc..

3) Iscriversi ad una scuola di ballo o andare a ballare.

4) Scegliere un’attività come il giardinaggio, il bricolage la pittura.

5) Per chi ha difficoltà ad uscire di casa o è impossibilitato, si consiglia di scegliere una attrezzatura da palestra come la cyclette, tapis roulant o semplicemente un tappetino con piccoli pesi ed anche camminare sul posto.

Meglio iniziare da giovani a seguire queste buone abitudini: dallo studio risulta infatti che, paradossalmente, sono proprio i più anziani (over 60) a seguire il miglior stile di vita.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>