Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Green

Così muore la barriera corallina

Il reef al largo dell'Australia, ha perso metà dei sui banchi di corallo negli ultimi anni. E le cause sono diverse

 

La Grande barriera corallina, al largo dell'Australia, ha perso metà dei sui banchi di corallo negli ultimi 27 anni lo scrive la rivista dell'Accademie delle Scienze degli Stati Uniti. Tre sono le cause di questa perdita: i danni causati dai cicloni (48%), la stella marina corona di spine (Acanthaster planci), che si nutre dei polipi dei coralli (42%), e lo sbiancamento dei coralli (10%) dovuto soprattutto all'aumento delle temperature degli oceani.
La Grande barriera corallina (Great Barrier Reef) è la barriera di corallo più grande del mondo: ''Se la tendenza della perdita proseguirà i banchi di corallo potrebbero dimezzarsi ancora entro il 2022'' sostiene uno dei ricercatori, Peter Doherty.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>