Animali

Shake! E la vita sembrerà migliore

Un libro di fotografie straordinarie, Shake, raccoglie 61 cani immortalati nel momento in cui si scuotono, con effetti esilaranti

La copertina del libro Shake (Le Boe, pag. 96, 14 euro) – Credits: Carli Davidson

di Bughi*

Qualche settimana fa i miei padroni mi hanno portato al Salone del Libro. Devo dirvi la verità: non mi sono divertita granché. Niente piccioni o lucertole cui dare la caccia, nessun odore esaltante, qualche altro cane dall’aria visibilmente annoiata. In compenso, molte carezze, svariati pat-pat, complimenti e vocine. E qualche bambino ad altezza di naso, spesso con una merenda tra le mani.

Poi, siamo arrivati allo stand di Baldini & Castoldi. E lì, aperto su un tavolo, c’era questo libro strepitoso, Shake. Strepitoso perché i protagonisti sono esclusivamente cani. Niente umani e soprattutto niente gatti. Solo noi. Colti dal fotografo in uno dei nostri momenti più esaltanti: quando, in tutto il nostro vigore, ci scuotiamo per pochi, lunghissimi secondi. Eccoci, nell'istante in cui orecchie, pelo, guance e barbogi (chi li ha, io nel mio piccolo ce li ho) schizzano verso l’alto e il basso, ruotano di lato, decollano verso l’alto, precipitano, gli occhi si spalancano, la schiena gira come un hula hop, la coda felicemente deraglia.

 

Fotografie che, a voi umani, sembreranno grottesche o esilaranti (le sentivo, le risate). Ammetto che molti di noi in quel l’attimo fuggente esibiscono  espressioni aliene. Ma voi non capite. Si tratta di una prova di estrema professionalità (in soli 6 secondi eliminiamo oltre il 70 per cento dell’acqua dal pelo) e, al tempo stesso, di una strategia esistenziale: in un’unica mossa ci liberiamo dalle gocce, delle emozioni  spiacevoli, dei problemi irrisolti, dei pensieri fastidiosi. Dopo la scrollata, si ricomincia.
Piccole mosse che rendono la giornata più semplice. Provate. Non siete capaci? Mica vero. Guardate le foto nel video in questa pagina. Siete irresistibili come noi.

Bughi_emb4.jpg

Bughi con il libro che ha recensito per noi

© Riproduzione Riservata

Commenti