Gruppo Angelantoni
Spoleto

Noi, campioni dell'ingegneria del freddo

Nella sede dell'azienda dove si simulano le prove ambientali più estreme, dal settore aerospaziale al biomedicale

Un impero da 80 milioni di fatturato annuo, nato sulla scia  tracciata negli anni Trenta dal capostipite Giuseppe che aveva messo la pomposa scritta «Frigoriferi Angelantoni» alla cassetta degli attrezzi montata sulla motocicletta con la quale andava a riparare frigoriferi. Quella cassetta si è trasformata poi in azienda di camion frigo e oggi grazie a Gianluigi, figlio del capostipite e amministratore delegato del gruppo, è diventato una holding da 600 dipendenti, Frigoriferi Angelantoni, leader mondiale nell’ingegneria  freddo e nelle  prove ambientali simulate.

Ma Angelantoni, che è anche al top  nel biomedicale, nel 2003 si è lanciato nel settore solare con lo stabilimento umbro dove 85 dipendenti lavorano a centrali solari alternative al fotovoltaico (la prima  l’hanno realizzata in Tibet nel maggio scorso).
Il gruppo ha filiali in  Francia, India e Cina ma il quartier generale è a Massa Martana a una mezz’ora da Spoleto. Il core business è rappresentato dalle camere climatiche per le prove ambientali (di freddo e caldo estremo ma anche di sabbia, polvere e nebbia) richieste per testare  radar aeroportuali, telefonini, e, tra l’altro, air bag automobilistici. La prima è stata costruita nel ‘52 per le prove dei proiettili nel centro di artiglieria di Nettuno.  I simulatori Angelantoni sono leader anche nel settore aerospaziale (quello per prove di satelliti realizzato in India  a Bangalore  nel 2007 fu inaugurato dall’allora premier Romano Prodi) e in quello del biomedicale: alle strutture per la conservazione degli organi da trapiantare nel 2005 si sono aggiunti gli «Smart freeezer»  apparecchiature automatizzate capaci di conservare e reperire a meno 180 gradi le cellule staminali: contengono anche 11mila fiale con dischi rotanti in grado di riconoscerle ed estrarle eliminando l’errore umano.

© Riproduzione Riservata

Commenti