Napoli

Emozioni da viaggio

Una app studia un percorso turistico con visite guidate, in base allo stato d'animo

Napoli

AppTripper: Sebastiano Deva a Palazzo San Teodoro a Napoli – Credits: Alberto Bevilacqua

Sei a Napoli, con il tuo smartphone, consulti Apptripper che ti prospetta otto emozioni: amore, meraviglia,  sorpresa, gioia, malinconia, paura, rabbia, estasi. Scegli quella più in sintonia con il tuo umore del momento. L’applicazione associa la tua emozione a  una decina di luoghi d’arte, musei, dimore storiche, scorci architettonici e ti propone un percorso turistico personalizzato selezionato da una squadra di scrittori, creativi, artisti, che vivono nella città.

L’idea di unire turismo e stati d’animo è di Sebastiano Deva, napoletano, 43 anni. Grazie a un fondo d’investimento l’ha trasformata in un’impresa dove lavorano 28 persone. Tra dicembre e gennaio Apptripper ha già più di 50 mila utenti. I luoghi segnalati in città come Londra, Parigi, Berlino, sono quasi tutti a ingresso libero. A Napoli si scopre palazzo San Teodoro, sulla riviera di Chiaia   dove attraverso un progetto di realtà aumentata e virtuale, il visitatore indossando un paio d’occhiali si troverà immerso nell’atmosfera dell’epoca, come se partecipasse a una serata di quel tempo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti