Un profumo inebriante invade la sala di Eataly quando Andrea Berton mette mano ai fornelli. Lo show cooking della tappa torinese di Panorama d’Italia ha il sapore della Lasagne al piccione, una rivisitazione del piatto più tradizionale che c’è.

Gli ingredienti per 4 persone
Ecco gli ingredienti: 2 piccioni,100 gr di parmigiano, 200 gr di panna, burro quanto basta, lasagne sottili.

Il procedimento
Dice Berton: “il piccione è una carne nobile che si trova in tante regioni italiane”. Facile dunque prepare il ragù: “la carne deve essere tagliata a coltello, scottata in padella e bagnata con la salsa precedentemente preparata con le ossa del piccione e deve cuocere per 20-25 minuti”.
Si passa poi alla preparazione della fonduta facendo sciogliere il parmigiano con la panna.
A parte vanno scottate le fette di petto di piccone per 6-7 minuti con burro e timo (e “che il burro mantenga sempre un colore ambrato”, altrimenti diventa amaro). “Il piccione - chiarisce Berton - ha bisogno di grasso perché è una carne magra”.

L'impiattamento
Infine, la lasagna “sottile, mi raccomando, per una cottura veloce” deve essere gratinata.
Berton procede quindi all’impiattamento: ragù alla base, coperto di fonduta, la lasagna a coprire, mentre vengono appoggiate sopra le fettine di petto di piccione e la salsa a guarnire il piatto.

La food experience
Il pubblico applaude e si mette in fila per assaggiare il piatto stellato, mentre tutto intorno lo chef di Eataly Giorgio Chiesa fa allestire la food experience con prodotti rigorosamente italiani: insalata russa, fassona piemontese, tonno di coniglio, galletto e dessert al cioccolato e alla fragola. Buon appetito, il pranzo è servito.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti