Cinema

La parte degli angeli, il nuovo film alcolico di Ken Loach - Video in anteprima

Storia insolitamente gioiosa su un manipolo di delinquenti che trova il riscatto con... il whisky

Il 13 dicembre arriva al cinema La parte degli angeli, film che al Festival di Cannes 2012 ha vinto il Premio della Giuria e che ci mostra un Ken Loach insolitamente gioioso.

Ancora una volta dalla parte della fasce sociali più fragili - non potrebbe essere diversamente -, il regista britannico ci regala però una storia a tratti anche divertente, che apre la speranza alle seconde possibilità della vita.


Un manipolo di piccoli criminali di Glascow si ritrova a svolgere, come pena, delle ore di servizi sociali. Li dirige lo scontroso ma sensibile Harry (John Henshaw). Tra questi sbandati c'è Robbie (Paul Brannigan), giovane aggressivo che, già nel viso pieno di cicatrici, sembra segnato da un destino di violenza e degrado. La nascita di suo figlio gli fa però trovare la forza e il desiderio di cambiare, davvero. Anche se il passato sembra sempre lì pronto ad azzannargli il collo.

Guidato da Harry, insieme agli altri perditempo Rhino (William Ruane), Albert (Gary Maitland) e Mo (Jasmin Riggins), Robbie si appassionerà al whisky, anzi, all'arte del whisky e della distilleria. E nell'alcol cercherà il suo nuovo futuro.


Panorama.it vi offre un estratto video in esclusiva dal film, in cui viene rivelata l'origine del titolo La parte degli angeli.