News

11 settembre, addio: coltelli e mazze da golf tornano in aereo

Dal 25 aprile in America via libera a coltelli di lunghezza limitata e attrezzi per pratiche sportive a bordo degli aerei, ma hostess e stewart protestano.

I contenuti di questo post sono stati prodotti in autonomia dall’autore che appare nella sezione autore prima dell'inizio del testo, i contenuti di questo post possono essere associati a un brand promozionale tramite la dicitura “sponsorizzato da” oppure “offerto da” con il logo dello sponsor ben visibile.

Dal prossimo aprile via libera a colellini e mazze da golf a bordo degli aerei americani, per ora solo per voli interni. Credits: CNN.com

Dodici anni possono bastare. Così devono aver pensato Oltreocano, dove è stato deciso di allentare la morsa dei divieti relativi agli oggetti da portare a bordo degli aerei, in primo luogo coltelli e mazze da golf. Per la prima volta dall'11 settembre 2001, infatti, tra poche settimane i passeggeri degli aerei potranno portare a bordo dei velivoli alcuni degli oggetti finiti nelle "liste nere", a partire da coltellini (non più lunghi di 6 centimetri) e attrezzi tipici dello sport americano come mazze da golf, da hockey e da baseball (ma solo in plastica, per la versione street).

Ad annunciare la novità è stata la Transportation Security Administration (TSA), che negli Stati Uniti si occupa della sicurezza nei trasporti. Secondo quanto riportato dai media Usa , per John Pistole, responsabile dell'Ente in una nota "si velocizzeranno le procedure di controllo ai check-in degli scali, diminuendo le attese dei passeggeri in coda". E la sicurezza dei viaggiatori? Secondo Pistole, che in passato ha ricoperto il ruolo di numero due dell'Fbi, "le vere minacce sono le bombe metalliche, non coltellini o equipaggiamento postivo".

Tanta tranquillità, però, non ha convinto il personale di volo. Nonostante la decisione, per ora, riguarderà solo i voli interni, infatti, hostess e stewart sono convinti che gli unici vantaggi saranno per i colleghi che lavorano a terra, nella fase dei controlli pre-imbarco. A bordo, invece, tutto potrebbe diventare più complicato, soprattutto in presenza di viaggiatori "più animosi". Il via libera alle mazze da golf, da hockey e da baseball è accompagnato anche dalla possibilità di portare a bordo degli aerei racchette da sci o stecche da biliardo. Insomma, tutti oggetti usati da pratica sport. Qualche perplessità ulteriore, infine, riguarda i coltelli. Se è vero che esisterà comunque una limitazione data dalla lunghezza della lama (2,36 inches, pari a 6 centimetri, contro i 4 inches ammessi prima degli attentati alle Torri Gemelle di New York), una certa pericolosità resta. Taglierini e coltelli a serramanico resteranno vietati, così come le lemette e i taglierini come quelli usati dai dirottatori dell'11 settembre. Basterà?

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>