Renzi

Il Pd e la guerra di logoramento interna

Sul Jobs act si inasprisce il conflitto tra Matteo Renzi e gli oppositori del partito. Il premier punta a creare il grande centro. Gli altri a impedirglielo
Giorgio Napolitano

La forza (e la solitudine) di Napolitano

Il Presidente della Repubblica esce rafforzato dal processo sulla presunta trattativa stato-mafia. Vuoto di reazioni politiche sul potere della magistratura
renzi-matteo

Renzi punta a una nuova Dc

Dietro il cambio improvviso di impostazione della legge elettorale c'è l'idea di governare indisturbato. Altro che bipartitismo