Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Politica

Miracolo: così Montezemolo unisce Berlusconi e Casini

La lista di Lcdm è già pronta. E minaccia Pdl e Udc. Che tornano a parlarsi. Con Cordero a fare da mediatore. Su Panorama

Alla maniera delle belle donne, gioca a fare il ritroso in pubblico salvo poi ammiccare in privato. D’altronde, nel centrodestra italiano, Luca Cordero di Montezemolo è forte dell’assenza di alternative alla sua discesa in campo. L’uomo può perciò permettersi di respingere qualsiasi proposta indecente. Una gliel’ha fatta Pier Ferdinando Casini, più o meno la seguente: «Caro Luca, per me tu sei il candidato premier del terzo polo». E Montezemolo, furbo: «Bene, allora preparo la lista». Ma no, «sarebbe un errore» ha replicato Casini «tu devi essere per noi quello che Romano Prodi fu per l’Ulivo: uno fuori dai partiti». Controreplica di Lcdm: «Sì, ma lui aveva possibilità di vittoria. Così io perderei e tu eleggeresti i parlamentari».

È scontato: la lista di Italia Futura, l’embrione di partito montezemoliano, prosciugherebbe il consenso dell’Udc. E minerebbe quello del Pdl. Non a caso Silvio Berlusconi ha fatto a Lcdm un’offerta simile. E, sempre non a caso, lui l’ha rifiutata. La lista di If, peraltro già redatta nei suoi nomi principali da Carlo Calenda, il Gianni Letta di Lcdm, rimane dunque lì a minacciare il centrodestra. E a unire nella debolezza, dopo molte durezze reciproche, Casini e Berlusconi, con Montezemolo mediatore interessato.

Alla sua lista potrebbe infatti rinunciare solo in veste di candidato di una grande coalizione di centrodestra, privata delle estreme, che i principali sostenitori di If rifiutano. Allora sì che lanciare il Prodi dei moderati potrebbe risultare un buon affare per tutti. Un Prodi col ciuffo, va da sé.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>