Politica

Bersani-Renzi, la mappa del voto

Sud e grandi città al segretario, il sindaco forte al centro. Ecco come hanno votato le regioni

Pierluigi Bersani e Matteo Renzi, candidati alle primarie del PD (Credits: ANSA)

 

Bersani

Renzi

     
Abruzzo 45% 33,4
Basilicata 56,4% 21,4%
Calabria 54,7% 22,7%
Campania 50,1% 25,3%
Emilia-Romagna 49% 38,3%
Friuli-Venezia Giulia 43,8% 36,5%
Lazio 46,9% 28,4%
Liguria 50,1% 32,1%
Lombardia 44% 36,9%
Marche 41,1% 42,1%
     

CURIOSITA'

Renzi vince nel Piemonte di Bersani: Cuneo (50,6%) e Asti (43,6%)

Como (41,6%) e Lecco (42,9%): sono le uniche province di Renzi in Lombardia

Renzi vince nel Friuli-Venezia Giulia di Bersani: : Pordenone (45,1%)

Renzi vince nel Veneto bersaniano:: Verona (41,4%) e Vicenza (43,5%)

Piacenza: Bersani vince con il 50,3%

Massa, nella Toscana di Renzi vince Bersani: 41,9%

Il record di Renzi ad Arezzo: 62,7%

Provincia di Firenze: nella sua roccaforte Renzi vince con il 54,6%

Terni (48%): è l'unica provincia umbra di Bersani

Bersani stravince a Messina (64,2%) e Vibo Valentia (71,8%)

Bersani vince nelle Marche renziane: Ancona (42,8%) e Ascoli Piceno 842,9%)

Oliastra: record di Bersani con il 73,2%

     
 

Bersani

Renzi

Molise 41,8% 31,6%
Piemonte 41,7% 38,5%
Puglia 39,3% 20,1%
Sardegna 52,8% 23,6%
Sicilia 51,9% 30%
Toscana 35,4% 52,2%
Trentino-Alto Adige 42,9% 35,7%
Umbria 42,3% 45%
Valle d'Aosta 40,5% 38,1%
Veneto 41,2% 36,2%
     
Totale 44,9% 35,5%
© Riproduzione Riservata

Commenti