Politica

Del Debbio: 'Berlusconi combatta Santoro con l'ironia'

I consigli di Paolo Del Debbio, conduttore di Quinta Colonna e ideologo di Forza Italia

Silvio Berlusconi durante la puntata di " Tempo Reale" del 13 aprile 1995 condotta da Michele Santoro. Credits (ANSA)

Deve essere autoironico e Berlusconi sa esserlo. Prenda in giro se stesso”. Un po’ come fosse da Paolo Del Debbio, giornalista di Mattino 5, conduttore di Quinta Colonna, ideologo insieme a Giuliano Urbani di Forza Italia. Espressione elegante del giornalismo liberale e di centrodestra. Sarà per caso lui il trainer di Silvio Berlusconi in vista dello scontro di questa sera a Servizio Pubblico su La 7, nel colosseo di Michele Santoro e Marco Travaglio?

Si dice che il presidente si sia fatto allenare di notte…

Spero che la notte sinceramente abbia fatto altro, lo spero per Berlusconi

Una scaletta e una raffica di domande fatte da Paolo Liguori, Mario Giordano? Allenamento intenso dicono…

Questo non lo so, di certo si prepara in maniera accurata come fa da sempre, da anni, ogni qual volta si presenti in una trasmissione, è un lavoratore instancabile

Andare da Santoro. Sarà l’autodafé di Berlusconi?

Berlusconi ha fatto bene ad accettare, è un combattente e quest’occasione lo dimostra. Televisivamente parlando sia Santoro che Berlusconi sono due lottatori, sarà uno spettacolo

E’ una partita, la fine di un fotoromanzo iniziato con la telefonata “del si contenga”…

Suvvia, non sarà mica la corte marziale. E’ soltanto un pezzo d’Italia, sicuramente di parte. Ma Berlusconi ha tutte le carte per superarlo

Aldo Grasso ha fatto un decalogo per conduttore e ospite. Vuole aggiungersi?

Spontaneità, ironia, non accettare le provocazioni di Marco Travaglio

Ormai lo definisce “l’amico” Travaglio…

Santoro avrà il ruolo di mediatore, Travaglio lo attaccherà

Forse, azzannerà?

Lo attaccherà, lo attacca da 150 anni, non smetterà certo questa sera

A quanto quota l’uscita dallo studio? Ci sono scommesse lo sa?

No, Berlusconi non abbandonerà lo studio. Il dibattito sarà acceso, ma questa volta non andrà via

Santoro-Berlusconi, un format televisivo dal successo sicuro

Su questo non ho dubbi. Sarà un successo in termini di audience. Lo guarderanno anche coloro che sono soliti non vedere Santoro

Vuole dare le pagelle domani?

No, mi sa che non riuscirò a vederlo

Come?

Eh già, ho una cena per lavoro che non posso rimandare. Peccato. Ma se vuole ci sentiamo ugualmente. Buona visione

© Riproduzione Riservata

Commenti