Politica

Il cu.. di Tsipras e Paola Bacchiddu

L'Altra Europa supera il quorum per meno di 10 mila voti. Merito della nota foto in bikini della sua responsabile della comunicazione

La famosa foto in bikini di Paola Bacchiddu, la responsabile della comunicazione della Lista l'Altra europa con Tsipras – Credits: Facebook

Oggi nella sede della Lista L'altra europa con Tsipras stanno festeggiando. E fanno bene. Dopo una notte passata con il cuore in mano, a contare voti, ad aspettare lo spoglio come nessun altro. Loro, in bilico per un manciata di voti attorno al quorum del 4% per tutta la notte. Quello del "dentro o fuori". Fino alla gioia finale.

La lista avrà tre parlamentari italiani in Europa per lo 0,03%, in pratica 9 mila voti (elettore più, elettore meno).

Che festa sia, quindi. Ma forse sarebbe il caso di dire "Grazie" a Paola Bacchiddu ed alla sua famosa foto in costume. Ve la ricordate? Quell'appello in bikini lanciato su twitter: quel "qualunque mezzo" che ha scatenato polemiche furiose e diviso l'opinione pubblica tra favorevoli e contrari. 

Era ovunque Paola Bacchiddu, con la sua immagine, la sua opinione, la sua convinzione di non aver fatto nulla di male. Ed è finita su tutti i giornali, ha invaso il web, ha imperversato anche in Tv. Ma non era sola. Perché, da brava responsabile della comunicazione, ovunque fosse portava con lei il suo partito, la sua Lista. Le ha dato visibilità come nessun altro gesto, o comizio, o candidato, o programma.

Siamo quindi certi che, tra il milione e 100 mila votanti, ci sono stati 9 mila elettori che hanno votato Tsipras non grazie a quella foto ma "attraverso" quella foto che ha dato modo ad un movimento di esprimersi e farsi conoscere.

L'hanno criticata, anche all'interno del suo stesso partito. Ha avuto ragione lei.

© Riproduzione Riservata

Commenti