La giusta manifestazione per i due marò

Sono tendenzialmente contrario alle manifestazioni di piazza. Forse perche’ da giovane ho sperimentato la loro sostanziale inutilita’ e da meno giovane, talvolta, la loro pericolosita’. Pero’ e’ bene riconoscere che almeno sul piano della momentanea sensibilizzazione dell’opinione pubblica qualche effetto …Leggi tutto

Sono tendenzialmente contrario alle manifestazioni di piazza. Forse perche’ da giovane ho sperimentato la loro sostanziale inutilita’ e da meno giovane, talvolta, la loro pericolosita’. Pero’ e’ bene riconoscere che almeno sul piano della momentanea sensibilizzazione dell’opinione pubblica qualche effetto lo possono avere. Ecco perche’ non mi scandalizzero’ troppo se il 26 gennaio prossimo, festa nazionale indiana, qualche “autorita’” pensera’ bene di disertare il ricevimento organizzato dal console indiano di Milano ovvero se nessuno si presentera’ al concerto all’auditorium dell’orchestra sinfonica Giuseppe Verdi. Anzi darei un anno di vita per vedere gli orchestrali intonare il va pensiero e poi abbandonare il palco….

© Riproduzione Riservata

Commenti