Up to 19 reported killed as militants attack museum near Tunisian Parliament
Esteri

Tunisia, il bilancio (provvisorio) della strage

Ventitrè morti e nove persone arrestate. Resi noti i nomi dei due attentatori uccisi

Seppure in un contesto di perdurante inspiegabile difficoltà nel reperire informazioni ufficiali, certe e aggiornate, è possibile - a 28 ore dalla strage - compilare un primo bilancio. Partiamo dalle vittime, la cui conta è salita a 23, tra cui 18 stranieri, 3 tunisini e 2 terroristi, Yassine Laabidi, già noto ai servizi tunisini, e Jabeur Khachnaoui, che risultava scomparso da tre mesi e aveva recentemente contattato i genitori con una scheda telefonica irachena.

Entrambi indossavano cinture esplosive e avevano in dotazione armi molto avanzate.

Oltre a questi ultimi, sarebbero in tutto nove i presunti attentatori arrestati e interrogate dalle forze di sicurezza tunisine, mentre un altro è ancora ricercato.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti