Manette per gli acrobati del metrò di New York

La polizia non vuole più questi spettacoli sui vagoni della metropolitana. Sono pericolosi per l'incolumità dei passeggeri

– Credits: Ballerini acrobati a New York (Getty Imagines/ Mario Tama)

Gli acrobati della sotterranea non piacciono a Bill de Blasio. Il sindaco rosso di New York si comporta con loro più o meno come il suo predecessore Michael Bloomberg. Seguendo un principio: repressivo. In metropolitana basta con le rischiose acrobazie tra i passeggeri. Chi non rispetta il divieto viene arrestato.

I numeri ci dicono che si può parlare di retata. 240 acrobati sono stati arrestati dall'inizio dell'anno. Nel 2013 erano stati solo una quarantina. Nell'ultima fase dell'era Bloomberg e nella prima di quella di de Blasio, il fenomeno degli acrobati sotterranei è aumentato in modo esponenziale. Forse perchè loro stessi pensavano che ci fosse più tolleranza da parte del nuovo primo cittadino, progressista di sinistra, eletto sulla base di un programma politico molto attento al sociale, e quindi più permissivo rispetto al repubblicano Bloomberg.

Una vera e propria retata

E, invece non è stato così. Il New York Police Department è entrato in azione per mettere fine a questi show che riguardano decine di acrobati e migliaia e migliaia di passeggeri dei treni più affollati del mondo. E'illegale fare un'esibizione di danza acrobatica attaccato a uno dei sostegni del vagone della metropolitana e poi andare in giro con il cappello per chiedere soldi agli spettatori. Quindi, scatta la sanzione.

Secondo William Bratton, al vertice della polizia newyorchese, questi spettacolini devono finire perché non fanno altro che creare caos in metropolitana e mettere a rischio l'incolumità dei passeggeri. Secondo Besnkheru (questo è il nome d'arte di questo acrobata), invece, si tratta solo di offrire un poco di divertimento ai sempre più stressati abitanti di New York mentre si spostano con la metropolitana: uno show per pochi centesimi. A chi può dar fastidio?

Queste sono le due scuole di pensiero. Ma, in questo caso comanda quello che guida l'azione della polizia. L'ordine per tutti è ora: state seduti, se non volete finire in manette. Danzare in metropolitana è così pericoloso? Giudicate voi stessi.

 

Un fenomeno seguito anche dai media. Ormai, i newyorchesi si sono abituati.

 

Quasi con indifferenza osservano anche i salti acrobatici che vengono fatti negli stretti vagoni

 
© Riproduzione Riservata

Commenti