David Rockefeller era nato a Manhattan il 12 giugno 1915. Era il più giovane dei sei figli di John. D. Rockefeller Jr. e nipote del fondatore del colosso petrolifero Standard Oil. 

Dopo la laurea in scienze ad Harvard, proseguì gli studi alla London School of Economics prima e quindi alla University of Chicago. Fu assistente del sindaco italo-americano Fiorello La Guardia. Dopo Pearl Harbor si arruola volontario nell'esercito, dove parteciperà alle campagne in Nord Africa e in Francia. Tornato negli USA,inizia la sua carriera ai vertici delle banche. La prima è Chase National nel 1946, con la quale prese parte all'espansione della banca  in America Latina e alla fusione con la Bank of Manhattan. 

Ereditò dal nonno la spinta filantropica. Alla metà degli anni '60 fece nascere la Rockefeller University, la prima istituzione statunitense dedicata unicamente alla ricerca biomedica.

Rockefeller è stato un personaggio di primo piano nell'ambiente culturale newyorchese. Fu membro del board del MoMA e fautore della riqualificazione dell'area di Lower Manhattan. Lobbysta di primissimo piano, fu tra i fondatori del Gruppo Bilderberg e amministratore delegato di Chase Manhattan Bank, che nel 2000 si fonderà con Jp Morgan dando vita al colosso Jp. Morgan Chase.

Nel 2008 è artefice della più importante donazione privata alla sua alma mater, Harvard, con un assegno da 100 milioni di dollari.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti