Esteri

Ci sono più auto Uber che taxi a New York

Per la prima volta le autovetture nere che si chiamano con una app sorpassano in numero le tradizionali auto pubbliche gialle

taxi

– Credits: GETTY

La Grande Mela si tinge di nero. Il colore giallo dei taxi, uno dei simboli per antonomasia della città di New York, tende infatti sempre piùal nero, grazie all'invasione di vetture Uber, di solito appunto di colore nero. Secondo i dati piùrecenti della Taxi and Limousine Commission, il numero di vetture che si chiamano tramite un'app anziché con un'alzata di mano ha superato i taxi, oltre 14/mila contro 13/mila 587. Tuttavia ciò non vuol dire che i taxi vengono usati meno, ed è così che le vetture gialle si prendono la rivincita, perché ogni giorno compiono 440 mila viaggi, contro dai 20 mila ai 30 mila di Uber.

La 'carenza' è dovuta al fatto che ci sono meno autisti Uber, di solito loro stessi proprietari della vettura. Uber è stato introdotto a New York dal 2011 e da allora è diventato sempre più popolare, soprattutto tra i fanatici della tecnologia, ben felici di poter tracciare sul loro smartphone la posizione della vettura.

© Riproduzione Riservata

Commenti