A 16 anni dalla fatidica data che ha cambiato per sempre la storia, la politica e anche la vita quotidiana del mondo, New York (e non solo) ha celebrato e onorato la memoria delle quasi 3.000 vittime dell'11 settembre 2001

E nella "Grande Mela", il ricordo è iniziato e finito con momenti di luce: si è infatti schiuso l'Oculus della nuova stazione di Santiago Calatrava e - al tramonto - si sono accese le Torri di luce che negli ultimi quindici anni hanno preso il posto per una notte di quelle del World Trade Center

Nel mezzo, eventi, discorsi e celebrazioni. Su tutto, come ogni anno, aleggiava il dolore mai sopito dei famigliari delle vittime, dei colleghi dei 343 eroici vigili del fuoco e del mondo intero.

Per saperne di più

© Riproduzione Riservata

Commenti