Cronaca

Wojtyla santo a tempo di record

Sì della congregazione cardinalizia alla canonizzazione di Giovanni Paolo II. Con lui potrebbe essere canonizzato anche Roncalli   

1992, papa Wojtyla in Africa

Wojtyla in Africa nel 1992.Papa comunicatore e viaggiatore, Giovanni Paolo II nel suo pontificato ha percorso 1.163.865 chilometri in aereo facendo 104 viaggi apostolici e 146 visite pastorali.(Ansa)

Questa mattina alle 9.00 si è riunita la congregazione ordinaria dei cardinali per la cause dei santi. È stata approvato all'unanimità il miracolo attribuito a Giovanni Paolo II che porterà il papa polacco sugli altari in tempo record. Il relatore della causa è stato monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la nuova evangelizzazione.

Dopo il parere favorevole della commissione medica e di quella teologica, cardinali e vescovi che compongono la congregazione per le cause dei santi hanno deciso che la guarigione inspiegabile di una donna (forse del Costa Rica) avvenuta il giorno della beatificazione di Wojtyla sia da attribuire alla sua intercessione. 

Quindi resta l’ultimo passo da compiere: la convocazione del concistoro ordinario pubblico da parte del Papa con i cardinali per la proclamazione del miracolo e l’annuncio della data della canonizzazione. È probabile che il concistoro dei cardinali  con il Papa sia indetto a settembre e dunque la canonizzazione potrebbe tenersio nel mese di dicembre o al più tardi in primavera, giusto il tempo per organizzare una cerimonia che prevede una partecipazione straordinaria di fedeli. Ma le sorprese potrebbero non essere finite: va avanti anche la causa di canonizzazione di Giovanni XXIII, il “Papa buono”, beatificato da Giovanni Paolo II nel 2000. Una causa che sta molto a cuore anche a papa Francesco. I due pontefici potrebbero essere portati insieme sugli altari.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>